Home » NEWS FUORI REGIONE » XI Edizione Paisiello Festival 2013. concerti d’opera, canto, arte

XI Edizione Paisiello Festival 2013. concerti d’opera, canto, arte

Taranto. E’ in corso di svolgimento, con direttore artistico Lorenzo Mattei, l’11^ edizione del Giovanni Paisiello Festival 2013 con vari concerti d’opera, canto, arte. E’ iniziato il 2 e si concluderà domani 18 settembre 2013 con la Consegna del Premio “Giovanni Paisiello Festival” (riconoscimento ad un personaggio o ad una istituzione che ha contribuito alla riscoperta e valorizzazione del patrimonio musicale di Paisiello) e con lo spettacolo di teatro-danza “L’abito nudo” di Alberto Cacopardi.

Grande il successo ottenuto dalle varie manifestazioni che si sono già svolte. A partire dal recital di organo antico di Ton Koopman che si è tenuto il 2 settembre presso la Collegiata Maria SS.ma Annunziata di Grottaglie e poi di quelle che si sono tenute nell’elegante chiostro del Museo Diocesano d’Arte Sacra MUDI il 5 settembre ( le vernissage “PAISIELLandO” – l’artista, le opere, la città, contemporanea di Nuccia Pulpo – e “10 ANNI DI FESTIVAL” nelle foto di Carmine La Fratta e, nella stessa serata, la presentazione del dramma giocoso “La musica e la grotta”, in due atti in forma di romanzo di Attilio Cantore); il 9 settembre (“La cantata di San Gennaro (1787) – Ensemble Barocco del Teatro San Carlo) e il 13 settembre (“Musica e dramma nel dramma per musica”, aspetti dell’opera seria raccontati da Lorenzo Mattei; il Quartetto d’archi “Il Partimento” (I Quartetti per archi n. 1, 2, 3 e 4 di Giovanni Paisiello).

Ci soffermiamo sul successo dal concerto del 9 settembre, dedicato al Maestro tarantino. I numerosi applausi, provenienti da un pubblico numeroso e competente, a conclusione del concerto, hanno convinto il maestro Dario Candela a concedere la replica della parte finale dell’opera. In prima assoluta in tempi moderni, è stata presentata la Cantata per la traslazione del Sangue di San Gennaro, una importante commissione che Paisiello ricevette da una delle circoscrizioni napoletane, quella del Nido, in occasione del temporaneo trasferimento delle ampolle con le famose reliquie di San Gennaro il 5 maggio 1787, dalla Cappella del Duomo al Sedile della circoscrizione. Un “viaggio nelle cantante napoletane di Paisiello” con, appunto, la “Cantata di San Gennaro”, su libretto del Marchese di Galatone, scritta in occasione della translazione del sangue di San Gennaro nella circoscrizione del Nilo.

Successo per le  giovani promesse dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Giovanni Paisiello che sono stati i coprotagonisti della Cantata di San Gennaro da Valeria La Grotta (soprano) a Serena Mastrangelo (soprano), Diego Capriulo (contraltista), Fabio Perillo (tenore), Luca Simonetti (baritono) con gli altri solisti del Coro Cho-raliter Dora Marangi (contralto), Nicola Luzzi (baritono), Roberto Tarso (tenore), ottimamente preparati dal maestro Pierluigi Lippolis, direttore dei Choraliter.

Applauditissima l’Ensemble barocco dell’Orchestra del San Carlo di Napoli, costituita da artisti di grande bravura, come Giuseppe Carotenuto (primo violino), Roberto Roggia (secondo violino), Filippo Dell’Arciprete (viola), Manuela Albano (violoncello), Alessandro Mariani (contrab-basso), Fabio D’Onofrio (oboe), Tommaso Rossi (flauto), che hanno suonato strumenti barocchi con corde di budello. Maestro concertatore al fortepiano è stato Dario Candela, mentre coordinatore artistico Giuseppe Carotenuto. L’opera si articolata su tre personaggi appartenenti a rappresentazioni simbolico-religiose: la Fede (soprano), la Gloria (soprano), la Religione (tenore) interpretate da artisti venuti anche essi da Napoli: Roberta Andalò (soprano), Sabrina Santoro (soprano) e Leopoldo Punziano (tenore).

Nella foto il coro che ha preso parte al Concerto del Paisiello “Cantata di San Gennaro”. Da sinistra: Serena Mastrangelo, Diego Capriulo, Fabio Perillo, Maestro Pierluigi Lippolis, prof.ssa Dora Marangi, Valeria La Grotta, Roberto Tarso, Nicola Luzzi.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!