Home » CULTURA, PRIMO PIANO » Vogliam l’Italia del Risorgimento, poesia del prof. Francesco Mulè

Vogliam l’Italia del Risorgimento, poesia del prof. Francesco Mulè

Vogliam l’Italia del Risorgimento

Vogliam l’Italia del Risorgimento
che abbiam da sangue umano ereditato:
fu lungo e travagliato quel Momento,
ma l’Unità il Paese ha guadagnato.

Il Tricolore esposto al dolce vento
mostrava inorgoglito il nuovo Stato;
era un Paese libero e redento
dal figlio d’ogni madre assassinato.

Quell’inno di Mameli si cantava
con l’innocenza fresca d’un bambino;
l’Italia dal letargo si “destava”,

cambiando in positivo il suo destino.
Nessuno a quest’Italia allor pensava:
derisa e zoppa… triste il suo cammino!

Che vedo da vicino?
Uno stivale liso… vilipeso…
Il buon orecchio avrà di certo inteso.

Oggi dal grave peso
Uniti ti vogliamo liberare:
“Grande Nazione” ti vogliam chiamare!

Vallecrosia, 02 marzo 2011 – 18,23

Francesco Mulè

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!