Home » NEWS FUORI REGIONE » Vinitaly 2013. La Puglia del vino torna a Verona

Vinitaly 2013. La Puglia del vino torna a Verona

Quattro giorni di grandi eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all’incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto, assieme ad un ricco programma convegnistico che affronta ed approfondisce i temi legati alla domanda ed offerta in Italia, Europa e nel resto del mondo.

Anche la Puglia del vino torna dal 7 al 10 aprile a Verona al “Vinitaly” dopo il riconoscimento della rivista internazionale Wine Enthusiast che ha infatti eletto la Puglia “Top wine destination 2013”, eleggendola fra le dieci migliori mete dell’enoturismo a livello mondiale.

Saranno proprio i produttori i grandi protagonisti del Padiglione Puglia al Vinitaly 2013. Attesi a Vinitaly 2013 circa 140.600 visitatori, dei quali 48.600 esteri (35% del totale) provenienti da 116 Paesi oltre a tantissimi giornalisti accreditati.

Numeri importanti che non fanno che consacrare Vinitaly, di anno in anno, come il più importante salone dedicato al vino e ai distillati in Italia e non solo.

118 le aziende presenti per questa edizione, con un vero e proprio viaggio nei territori vitivinicoli pugliesi: dalla Daunia alle Murge, dalla Magna Grecia al Salento, passando dalla Valle d’Itria.

“Un viaggio attraverso (specifica il nuovo assessore alle politiche agricole della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni) non solo produzioni autoctone sempre più riconosciute e stimate, ma anche lungo le assi della riscoperta culturale ed economica di un segmento produttivo su cui la Puglia comincia a fare scuola anche nell’ambito dell’innovazione tecnologica e del ricambio generazionale. Il mio predecessore (dice ancora Nardoni) ha segnato un percorso caratterizzato da riconoscimenti e visibilità, ora si tratta di affermare le potenzialità del comparto vitivinicolo pugliese in modo pieno sui mercati nazionali ed esteri”.

Il Padiglione Puglia propone anche i punti fermi che tanto successo hanno riscosso nelle scorse edizioni. Dalle attività organizzate dall’AIS Puglia che come di consueto animerà l’Enoteca dei Vini di Puglia, alle degustazioni guidate organizzate dall’ONAV Puglia, e ai i light lunch preparati dai cuochi delle “ Masserie Didattiche”. Confermati gli appuntamenti organizzati dal Movimento Turismo del Vino Puglia: “Taste, press & blog”, incontro/confronto tra produttori e giornalisti specializzati; e poi il momento dedicato al business, quel “Taste & Buy” che vede importatori internazionali a contatto con i produttori e le etichette della regione. Non mancheranno le attività di socialnetwork e il gioco della “Prova del naso” per coinvolgere il pubblico degli enoturisti. Ma ci saranno anche novità per questa edizione 2013: la presenza delle Donne del Vino e dell’Associazione Assoenologi.

Per la Puglia espongono numerosi produttori Indichiamo nomi  con, tra parentesi, le province:  Agribon – Cantina Albea (Bari), Agricolo Pliniana S.c.a.(Taranto), Agricole Alberto Longo (Foggia), Agricole Pietraventosa (Bari), Agricole Vallone (Lecce), A-Mano S.r.l. (Bari), Amastuola Soc. Agr. S.S. (Taranto), Angiuli Donato “Maccone” (Bari), Antica Enotria Azienda Agrobiologica (Foggia), Antica Masseria del Sigillo – Magistravina S.r.l. (Lecce),  Apollonio Casa Vinicola S.r.l. (Lecce), Azienda Agraria Duca Carlo Guarini (Lecce), Azienda Agricola Paolo Petrilli (Foggia), Azienda Agricola Angelini (Taranto), Azienda Agricola Biologica Valentina Passalacqua (Foggia), Azienda Agricola Cefalicchio (Bari), Azienda Agricola Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli (Barletta Andria Trani), Azienda Agricola Conti Zecca (Lecce), Azienda Agricola Giuliani Raffaele (Bari), Azienda Agricola Petrelli Giovanni (Lecce), Azienda Agricola “Pezzaviva Nuova” (Brindisi), Azienda Agricola Santa Lucia (Bari), Azienda Agricola Torre Guaceto (Brindisi), Azienda Agricola Vitinicola Bonsegna Alessandro (Lecce), Azienda Monaci di Severino Garofano (Lecce), Azienda Vinicola Albano Carrisi & C. (Brindisi), Azienda Vinicola Rivera (Bari), Botromagno Società Agricola a responsabilità limitata (Bari), Botrugno Sergio Azienda Vitinicola (Brindisi), Bufano Azienda Agricola (Brindisi), Calò Michele e Figli Azienda Vitinicola S.n.c. (Lecce), Calosm dei F.lli Calò (Lecce), Campa Erminio (Taranto), Candido Francesco S.p.A. Azienda Vitinicola (Brindisi), Cantele Azienda Vinicola (Lecce), Cantina Grifo Società Agricola IAP (Bari), Cantina dei Fragni (Bari), Cantina Diomede S.r.l. (Bari), Cantina e Olificio Sociale di Lizzano L. Ruggieri Soc. (Taranto), Cantina La Marchesa (Foggia), Cantina Sociale Cellinese (Brindisi), Cantina Sociale Coop. Di Leverano “Vecchia Torre” (Lecce), Cantina Sociale Coop. di San Donaci (Brindisi), Cantina Sociale di Barletta (Bari), Cantina Sociale Luca Gentile Soc. Coop.va Agricola (Bari), Cantina Sociale Sampietrana (Brindisi), Cantina Sociale “Il Tuccanese” (Foggia), Cantine Baldassarre (Brindisi), Cantine Barsento (Bari), Cantine Cantore di Castelforte s.r.l. (Taranto), Cantine Carpentiere di Carpentiere Luigi (Bari), Cantine Coppi di Coppi Antonio Michele (Bari), Cantine De Falco (Lecce), Cantine della Bardulia – Cantina Coop. Coltivatori (Barletta Andria Trani),  Cantine Di Marco (Taranto), Cantine Due Palme (Brindisi), Cantina Falcone S.n.c. (Barletta Andria Trani), Cantine Ferri (Bari), Cantine Massimo Leone (Foggia), Cantine Miali S.r.l. (Taranto), Cantine Paolo Leo (Brindisi), Cantine Paradiso (Foggia), Cantine Soloperto S.r.l. (Taranto), Cantina S. Pancrazio – Cooperativa Produttori Agricoli (Brindisi), Cantina Spelonga – Azienda Agricola Nappi S.r.l. (Foggia),  Cantolio Manduria (Taranto), Cardone (Bari), Carvinea Azienda Agricola (Brindisi), Casaltrinità Cantina Coop. Prod. Agr. Trinitapoli (Foggia), Castel di Salve (Lecce), Castello Monaci (Lecce), “Centovignali” – Azienda Agricola F.lli Rossi (Bari), Chiaramonte Nicola (Bari), Cignomoro (Taranto), Colli della Murgia S.S. (Bari), ColucciVini S.r.l. Azienda Vinicola San Martino (Taranto), Consorzio di Tutela DOC Tavoliere delle Puglie (Foggia),  Consorzio Paniere di Puglia (Taranto), Consorzio Produttori Vini Manduria (Taranto), Consorzio Tutela Salice Salentino DOC (Lecce), Cupertinum . Cantina Sociale Cooperativa di Copertino (Lecce), D’Alfonso Del Sordo S.r.l. (Foggia), Di Filippo Franco Azienda Agricola (Bari), Erario Soc. Coop. Agricola (Taranto), Felline (Taranto), Feudi di Guagnano S.r.l. (Lecce), Feudi di San Marzano S.r.l. (Taranto), Gianfranco Fino Viticultore (Taranto), Hiso Telaray – Libera Terra Puglia (Brindisi), Ionis (Taranto), Jorche Antica Masseria (Taranto), Labbate S.r.l. (Lecce), L’Antica Cantina – Cantina Sociale Cooperativa di San Severo (Foggia), L’Astone Masseria S.r.l. (Lecce), Leone De Castris Antica Azienda Agricola Vitivinicola (Lecce),  Leuci Lucio S.a.s. di Leuci Francesco & C. (Lecce), Le Vigne di Sammarco S.r.l. (Brindisi), Macchiarola di Domenico Mangione (Taranto),  Masseria Cuturi Soc. Agr. (Taranto), Masseria Duca D’Ascoli (Foggia), Masseria Li Veli (Brindisi), Masseria Trullo di Pezza (Taranto), Masserie Pisari (Lecce), Melillo Società Agricola di Melillo G. & C. (Brindisi), Merak S.r.l. (Bari), Michele Biancardi (Foggia), Milleuna S.r.l. (Taranto), Mocavero Azienda Vinicola (Lecce), Morella (Taranto), Mottura Vini del Salento S.r.l. (Lecce), Nuova Santa Barbara S.r.l. Soc. Agr. (Brindisi), Palamà – “Vini del Salento” (Lecce), Pirro Varone (Taranto), Plantamura (Bari), Podere 29 (Foggia), Polvanera Società Agricola (Bari), Racemi S.r.l. Agricola (Taranto), Regione Puglia – Area politiche per lo sviluppo rurale – Unione Europea (Bari), Risveglio Agricolo Soc. Coop. (Brindisi), Sangue di Puglia di Corleone Giovanni (Foggia), Santi Dimitri Azienda Agricola di Vincenzo Vallone (Lecce), Chola Sarmenti (Terrulenta Sac) (Lecce), Società Agricola Colle Petrito (Barletta Andria Trani), Società Cooperativa Agricola Fortore (Foggia), Taurino Cosimo Società Agricola (Lecce), Teanum (Foggia), Tenuta Fujanera (Foggia), Tenuta Giustini (Taranto), Tenuta Viglione (Bari),  Tenuta Zicari (Taranto), Tenute Girolamo (Taranto), Tenute Mater Domini (Lecce), Tenute Rubino (Brindisi), Tormaresca (Bari),  Torre Quarto Cantine dal 1847 (Foggia), Torresanta S.r.l. (Bari), Torrevento (Bari), Valle dell’Asso Agricola (Lecce), Vetrere (Taranto), Vigne & Vini (Taranto), Vigneti del Salento S.r.l. (Taranto), Vigneti Reale (Lecce), Villa Schinosa – Azienda Agricola Corrado Capece Minutolo (Bari), Vinicola Mediterranea S.r.l. (Brindisi), Vinicola Resta (Lecce), Vini Menhir Salento (Lecce), Vita Italia S.r.l. (Taranto)

Al Vinitaly 2013 attesa anche la presenza dell’assessorato al Turismo, con una serie di iniziative a sostegno della crescita del turismo enogastronomico, asset dell’economia regionale. La manifestazione scaligera sarà inoltre l’occasione per presentare la seconda edizione del Concorso Nazionale dei Rosati.
(Nino Bellinvia)











Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!