Home » ARTE, IMPERIA » Video Festival Imperia: un evento internazionale e nel contempo autarchico ed ecologista

Video Festival Imperia: un evento internazionale e nel contempo autarchico ed ecologista

Imperia. Internazionale (è dall’estero che continua ad arrivare il maggior numero di iscrizioni: quest’anno sono 63 le nazioni rappresentate al concorso) e nel contempo autarchico. E da quest’anno anche a forte vocazione ecologistica. Il Video Festival Imperia oltre ad essere la più importante manifestazione cinematografica e televisiva indipendente della regione Liguria e una delle realtà più importanti del settore è la prima manifestazione Eco-Sostenibile della città. Una kermesse attenta all’ambiente.

Sarà quindi questo il tema che Video Festival Imperia propone per l’edizione 2014, un argomento divenuto di fondamentale attualità e per il quale la manifestazione ha deciso di impegnarsi facendolo nel modo che gli è da sempre più congeniale: dando spazio e visibilità all’Arte e alla Creatività nelle sue molteplici forme.

Lo farà attraverso idee artistiche, ma soprattutto pratiche col desiderio e l’aspettativa di far comprendere, soprattutto alle generazioni più giovani, l’importanza che riveste la raccolta differenziata. La speranza è che il Video Festival Imperia possa essere d’esempio anche per altre manifestazioni, che utilizzando il loro appeal mediatico, sappiano rendersi portavoce di importanti messaggi utili a tutta la popolazione.

Video Festival Imperia, nell’ottica di aiutare a sensibilizzare e sviluppare l’importanza del tema del riciclo presenta una linea di prodotti confezionati esclusivamente con i materiali di scarto del festival. Striscioni, stendardi, banner stradali e altri materiali pubblicitari e promozionali non vengono gettati tra i rifiuti ma riprendono vita attraverso il sapiente lavoro di riciclo creativo della ElimondHandMade di Elisa Mondino alla quale abbiamo affidato questo compito. Una linea di borse ed altri accessori, interamente studiati e realizzati con i nostri materiali troveranno posto in uno spazio espositivo nella hall di ingresso al festival.

Il talento creativo di Elisa Mondino come compromesso fra artigianato ed arte, fa del riciclo la propria ragione di essere.

Il riutilizzo di materiali di scarto o di materie destinate al macero sono l’ultima scommessa su cui punta l’artista, dando vita a coloratissimi accessori ed articoli pret-à-porter che trovano ampio riscontro in un target di persone giovani, alla moda e soprattutto attente all’ambiente.

Sarà quindi questo il tema che Video Festival Imperia propone per questa edizione, un argomento divenuto di fondamentale attualità e per il quale la manifestazione ha deciso di impegnarsi facendolo nel modo che gli è da sempre più congeniale: dando spazio e visibilità all’Arte e alla Creatività nelle sue molteplici forme.

L’esposizione di installazioni, tutte derivate da materiali riciclati, verrà allestita dal 22 al 26 aprile nell’isola pedonale di via Vieusseux nel cuore di Imperia – Oneglia, nelle immediate vicinanze della sede del Video Festival.

Le opere esposte sono di vari artisti del riciclo che hanno aderito al progetto a cui vanno i sentiti ringraziamenti dell’organizzazione.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!