Home » EVENTI, SAVONA » Vetrina mondiale a Essen per fiori e piante “d’Albenga”

Vetrina mondiale a Essen per fiori e piante “d’Albenga”

Albenga. IPM Essen 2013: una rassegna mondiale del florovivaismo e una vetrina importante per i produttori di piante in vaso verdi e fiorite del ponente ligure. La 31ª edizione della Fiera internazionale delle piante si aprirà domani, martedì 22 gennaio, nella città tedesca della Ruhr, per concludersi venerdì 25.

Durante i quattro giorni di apertura, i visitatori professionali che giungeranno in Germania da ogni parte del mondo (se ne prevedono circa 60 mila) avranno a disposizione un ampio ventaglio di nuovi prodotti e di servizi innovativi proposto da oltre 1.500 espositori di 40 diverse nazioni.

L’appuntamento in Germania di fine gennaio è diventato riferimento ormai tradizionale per i floricoltori del ponente savonese. Il comparto florovivaistico della piana di Albenga, con oltre 1500 aziende e una produzione complessiva di piante in vaso aromatiche e fiorite di oltre 120 milioni di pezzi all’anno, riveste un ruolo importante nell’economia della provincia anche per la carica di creatività, di innovazione e di tecnica colturale che gli è riconosciuta anche a livello internazionale.

Impegnati a sostenerne le potenzialità, Regione Liguria, Camera di Commercio di Savona e Comune di Albenga, con il supporto tecnico del Distretto Florovivaistico del Ponente, hanno messo a disposizione uno stand nel Padiglione 6, intorno all’ormai famosa “Piazzetta Italia”, dove i visitatori troveranno materiale informativo delle aziende del Paese presenti in fiera e riceveranno inoltre dei buoni con cui poter gustare un autentico caffè espresso italiano.

“La Camera di Commercio di Savona – afferma il presidente Luciano Pasquale – è orientata, con sempre maggiore convinzione e incisività, a favorire l’apertura dei mercati internazionali alle nostre imprese, favorendone la partecipazione, con le loro produzioni di eccellenza, agli eventi di maggiore rilievo del settore di appartenenza, per avere una visibilità maggiore e più efficace e per dare più forza ai nostri marchi. Per quanto riguarda Essen, sarà l’occasione per rilanciare a livello globale il marchio ‘d’Albenga’ che caratterizza le produzioni locali”.

Nello stand la gigantografia panoramica della piana ingauna continuerà ad essere un grande fattore di richiamo per il pubblico, mentre otto aziende promuoveranno le loro produzioni in spazi coordinati dall’Associazione Floras.

FlorAS, sulla scorta della buona esperienza del 2012 è stata nuovamente incaricata degli allestimenti e della gestione dello spazio espositivo dove sarà utilizzato e distribuito materiale promozionale come borse, poster e ricette tipiche. L’Istituto Regionale per la Floricoltura di Sanremo presenterà nuove varietà di margherite da proporre sul mercato.

La Regione Liguria organizza, come ogni anno, una visita guidata per floricoltori e addetti al settore. “La partecipazione della Regione Liguria ad Essen dimostra il nostro continuo sostegno al settore più importante dell’agricoltura regionale – dichiara l’assessore all’agricoltura Giovanni Barbagallo -. Infatti noi intendiamo questa iniziativa non solo come semplice operazione promozionale ma anche di alto valore commerciale per le nostre produzioni. In questi anni la nostra esperienza in quella che è la più importante Fiera Internazionale del florovivaismo, si è ampliata e qualificata, ponendo la Liguria come importante punto di riferimento del florovivasimo italiano, con produzioni di eccellenza e con una sinergia tra produttori, operatori commerciali e cooperative che mira a rafforzare l’immagine del prodotto ligure e in particolare di Albenga, nella specificità delle piante in vaso”.

Piante e fiori, ma non solo quello. “La manifestazione di Essen – aggiunge il presidente Pasquale – attira operatori da tutto il Nord Europa e da Paesi extra UE, compresa da quest’anno la Corea. Anche per questo la Camera di Commercio promuove un’iniziativa finalizzata a portare gli operatori stranieri ad Albenga per favorire la conoscenza diretta delle caratteristiche produttive e della tipicità delle aziende florovivaistiche ed agroalimentari del nostro territorio”.

“Gli obiettivi di questa missione tedesca, alla quale il Comune di Albenga ha ancora una volta aderito con convinzione – conclude il sindaco di Albenga Rosalia Guarnieri -, sono diversi e complementari: promuovere il territorio e la diffusione del marchio floricolo ‘d’Albenga’, valorizzare il commercio, le produzioni locali e migliorare l’immagine delle aziende, sia turistiche sia floricole, settori di punta della nostra economia, in una vetrina internazionale prestigiosa dove i prodotti agroalimentari di qualità del nostro comprensorio non mancheranno di attirare l’attenzione dei visitatori”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!