Home » IMPERIA, SPETTACOLO » Ventimiglia. Successo per ‘La mia Odissea’ al teatro Comunale

Ventimiglia. Successo per ‘La mia Odissea’ al teatro Comunale

Ventimiglia. Discreta presenza di pubblico, ieri sera, 13 marzo, al Comunale, per lo spettacolo, La mia Odissea (produzione Ludus in Fabula), organizzato dal Teatro Garage per la stagione teatrale di Ventimiglia 2015. Uno spettacolo che ha segnato il gradito ritorno di Mario Zucca, già diverse volte ospite nelle scorse stagioni con i suoi ironici monologhi.

Ieri sera Zucca ne La mia Odissea è stato molto impegnato in un vero e proprio spettacolo interpretato non solo da lui, ma da circa una decina di attori tra cui la stessa Thovez, che ha scritto il lavoro oltre a dirigerlo nella regia. Con Zucca e la Thovez, infatti, il pubblico si è divertito anche con Grazia di Mauro, Federico Palumeri, Patrizia Scianca, Gianluca Iacono, Antonio Paiola, Felice Invernici, Mario Finulli.

“L’idea di creare una commedia dal vasto tema mitologico dell’Odissea di Omero è nata dal desiderio di far rivivere i personaggi che hanno segnato l’inizio della letteratura occidentale nella forma in cui io stessa sento di vivere il teatro. Di solito, in qualunque opera narrata, l’autore concede raramente ai suoi eroi il privilegio di un monologo o di un dialogo. In questa Odissea tutti i personaggi occupavano tutta la scena e il passato e il mondo di oggi non sono stati mescolati, ma tenuti in due piani separati, usando l’ironia e questo, non per smontare il mito, ma per richiamare ogni tanto la mente dello spettatore al presente, ricordandogli che quello che ha avuto la possibilità di vedere era un altro mondo, un mondo poderoso dove il mito non è favola, ma religione.”  Ha spiegato la Thovez.

La lotta Odisseo – Calipso non si è presentata come un duetto d’amore, ma ha voluto rappresentare la lotta tra Dio e Uomo. Sull’Olimpo gli Dei, a concilio, decidono quale destino assegnare ad ognuno; Odisseo compie l’ultimo tentativo per tornare a casa, mettendosi ancora una volta in mare.

La regia ha dato alla trama uno sviluppo insolito, traghettando l’impianto drammaturgico dagli schemi teatrali verso un montaggio cinematografico.

La musica dal vivo era di Aco Bocina (mandolino) e di Manuel Fernando Augusto (chitarra).
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!