Home » IMPERIA, SPETTACOLO » Ventimiglia. La Stagione Teatrale 2018/2019 al Comunale della città di confine

Ventimiglia. La Stagione Teatrale 2018/2019 al Comunale della città di confine

Ventimiglia. È stata presentata nei giorni scorsi a Ventimiglia, la stagione teatrale 2018/2019. Quest’anno sul palco del Teatro Comunale saliranno nomi di alto livello qualitativo.

Si tratta di attori e attrici professionalmente preparati, all’unanimità scelti  da tutta la giunta. Sranno 14 gli spettacoli, di cui 9 in abbonamento e, con molta probabilità, si potrà avere uno sconto per gli altri 5. I costi degli abbonamenti sono fissati in 100 e 135 euro, mentre i singoli spettacoli costeranno tra 10 e 20 euro.

La stagione scatta il 16 novembre, con la rappresentazione ‘Animali da bar’, per la regia di Alessandro Tedeschi e con Beatrice Schiros e la voce fuori campo di Alessandro Haber. Il 28 novembre toccherà allo spettacolo ‘Il servo’ di Robin Maughman, con Tony Laudadio e la regia di Pierpaolo Sepe ed Andrea Renzi.

L’8 dicembre sul palco del Comunale salirà il grande Giancarlo Giannini con ‘In parole note’, con Marco Zurzolo Quartet ed Antonio Farò in una rappresentazione jazz. Mercoledì 19 dicembre toccherà alle ‘Sorelle Materassi’ con la grande Milena Vukotic, con Lucia Poli e Marilù Prati. Il 9 gennaio si affaccerà sul palco di Ventimiglia  altro grande attore di valenza  nazionale e internazionale: sarà Michele Placido nello spettacolo ‘Sciuscià e altre storie’. Venerdì 8 febbraio saranno Andrea Camilleri e Pietro Montandon ad entrare in scena con ‘Maruzza Musumeci’;  il 17 febbraio sarà  Luca Argentero in ‘È questa la vita che sognavo da bambino?’, per la regia di Edoardo De Leo; seguirà, venerdì 22 febbraio, lo spettacolo ‘Sulla morte senza esagerare’ di e con Giovanni Longhin, per la regia di Riccardo Pippa.

Il 1° marzo, in scena ‘Quartet’, con Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Cochi Ponzoni ed Erica Blanc. La regia dello spettacolo è affidata al ventimigliese Patrick Rossi Gastaldi. L’8 marzo sarà in scena Emilio Solfrizzi in ‘Roger’, scritto e diretto da Umberto Marino; venerdì 29 marzo sarà la volta di ‘Senza Filtro, uno spettacolo per Alda Merini’, con Rossella Rapisarda, per la regia di Fabrizio Visconti.

La stagione si chiude con lo spettacolo di Corrado Augias in ‘L’eterno incanto di Venere, da Prassitele a Modigliani’, per la regia di Angelo Generali.

Fuori abbonamento sono previsti: il 14 dicembre ‘Moi’ di Chiara Pasetti con Lisa Galantini. Il 25 gennaio entrerà in scena ‘Italiani brava gente’ con la compagnia Liber Theatrum, regia di Diego Marangon (entrambi gli spettacoli sono ad ingresso libero). Il costo della rassegna è di circa 100mila euro, con una previsione di incasso di 50mila. L’Amministrazione auspica per la stagione la ripetizione dei diversi ‘sold out’ dello scorso anno.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!