Home » BACHECA WEB, IMPERIA » Ventimiglia. Fulvio Belmonte presenta al Mar il recente libro “Ritorno a Verbasco”

Ventimiglia. Fulvio Belmonte presenta al Mar il recente libro “Ritorno a Verbasco”

Ventimiglia. Termina giovedì 28 marzo con inizio alle ore 16, il ciclo di incontri “Libri al Museo”, organizzato dal Museo Archeologico “G. Rossi” di Ventimiglia e dall’Istituto Internazionale di Studi Liguri sezione Intemelia in collaborazione con la Philobiblon Edizioni.

Protagonista dell’ultimo appuntamento sarà Fulvio Belmonte con il suo libro “Ritorno a Verbasco” che sarà presentato da Antonio Panizzi, critico e poeta, autore anche per Philobiblon di due raccolte di saggi e di un volume di poesie.

Il libro racconta il ritorno in paese del protagonista dopo un lungo soggiorno all’estero e il suo tentativo di recuperare, attraverso i suoi ricordi e la testimonianza di un personaggio a lui vicino che il paese non ha mai abbandonato, un mondo che il tempo trascorso ha fortemente e inesorabilmente modificato. Con uno stile elegante e preciso l’autore ci consente di specchiarci nel recente passato di un paese dell’entroterra ponentino, descritto con ricchezza  di rappresentazione, mettendo in evidenza la differenza fra quel mondo di ieri, legato soprattutto alle attivitá agricole, e quello di oggi.

Fulvio Belmonte ha pubblicato con Philobiblon “Contadini senza terra” e, nel 2018, ha vinto il premio letterario “Cittá di Ventimiglia” con il romanzo “La casa sull’acqua”.

Info: Museo “Girolamo Rossi”-via Verdi 41 -Ventimiglia

tel. 0184/351181 – e-mail: museoventimiglia@gmail.com
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2020 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIV - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!