Home » BACHECA WEB, IMPERIA » Ventimiglia. Domani, sabato 10 giugno, la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria a Boris Biancheri

Ventimiglia. Domani, sabato 10 giugno, la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria a Boris Biancheri

Ventimiglia. Domani, sabato 10 giugno, alle ore 16, si terrà, presso il Forte dell’Annunziata, la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria a Boris Biancheri. Si tratta di un evento che attesta il forte sentimento di stima dell’Amministrazione Comunale verso il grande diplomatico di origine ventimigliese, che si trova sepolto nella tomba di famiglia del cimitero cittadino.

La cerimonia inizierà con il saluto del Presidente del Consiglio comunale Domenico De Leo e la lettura della deliberazione di Consiglio di conferimento della cittadinanza onoraria, seguirà l’intervento del Sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano, che consegnerà la pergamena al figlio Niccolò Biancheri. L’incontro sarà arricchito dalle testimonianze di personaggi che hanno conosciuto, lavorato o studiato la figura di Boris Biancheri. Ci sarà una breve esposizione dello studente universitario Francesco Sismondini, di Erino Viola, studioso della Fondazione Biancheri, di Ursula Piacenza Vice presidente dell’Associazione Amici dei Giardini Botanici Hanbury e della Prof.ssa Paola Profumo dell’Università di Genova, ex Presidentessa dei Giardini Hanbury. A concludere il pomeriggio interverranno il prof. emerito dell’Università di Genova Lorenzo Acquarone e il prof. Giuseppe Conte, scrittore e poeta.

Classe 1930, figlio del diplomatico Augusto Biancheri Chiappori e della baronessa Olga Wolff von Stomerse, era nipote di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Il suo ultimo incarico è stato quello di segretario generale del Ministero; terminata la carriera diplomatica, è stato presidente dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale. Dal 1997 al 2009 è stato presidente dell’Ansa, e dal 2004 al 2008 presidente della Federazione Italiana Editori Giornali. È stato anche membro della Fondazione Italia Usa.

Ho conosciuto Boris Biancheri il 20 ottobre 2007 ad Alba Pompeia dove ha ricevuto il Premio Grinzane Cavour – sezione narrativa per la raccolta di racconti: Il ritorno a Stomersee: tre racconti consolari (Feltrinelli 2002); premio San Segundin d’Argentu, che gli è stato consegnato nella Cattedrale di Ventimiglia.  Il 28 luglio 2008 ho avuto il piacere di intervistarlo nella casa di papà Augusto Biancheri Chiappori, la suggestiva villa di Latte.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!