Home » EVENTI, IMPERIA » Ventimiglia. Dalla terrazza del Forte dell’Annunziata ‘Occhi su Saturno’

Ventimiglia. Dalla terrazza del Forte dell’Annunziata ‘Occhi su Saturno’

Ventimiglia. Importante evento nazionale, organizzato dall’Associazione “Stellaria” che gestisce l’Osservatorio  astronomico di Perinaldo, intitolato “Occhi su Saturno”, giunto alla sua quarta edizione; anche quest’anno le adesioni in tutta Italia a questa manifestazione sono numerosissime.

“Noi dell’Associazione “Stellaria”, – esordisce Marina Muzi -  per l’occasione ci trasferiremo a Ventimiglia, al Museo Archeologico “G. Rossi”, dalle 21 alle 22 circa, per la presentazione di un libro dedicato a Saturno di Emilio Sassone Corsi, già Presidente dell’Unione Astrofili Italiana (UAI), e quindi dalle 22 sulla terrazza del Forte dell’Annunziata per le osservazioni astronomiche.

La partecipazione è libera e gratuita, adatta a tutti; non c’è bisogno di prenotare.In caso di cielo coperto le osservazioni ai telescopi saranno sostituite da proiezioni; noi saremo comunque presenti e la presentazione del libro prevista alle ore 21 avverrà in ogni caso”.

info: www.astroperinaldo.it – tel. 3485520554. Questo il calendario delle nostre serate di apertura dell’estate. “Occhi su Saturno”: L’Associazione “Stellaria” aspetta tutti gli appassionati di astronomia sabato 20 giugno: , dalle ore 21 alle ore 24 presso il Museo Archeologico “G.Rossi” di Ventimiglia e la terrazza del Forte dell’Annunziata. Programma: ore 21 presentazione del libro di Emilio Sassone Corsi – ”Il Signore degli Anelli. Un tributo al più straordinario astro dei cieli: Saturno” – dalle ore 22 osservazioni ai telescopi. Questa è la quarta edizione di “Occhi su Saturno” ed è fissata per la sera del 20 Giugno: in tutta Italia osservazioni al telescopio di Saturno e delle altre meraviglie del cielo stellato; 109 eventi distribuiti in 18 regioni italiane ed in Svizzera. Durante gli eventi previsti, attraverso proiezioni multimediali e osservazioni ai telescopi, il pubblico sarà reso partecipe delle incredibili scoperte che l’esplorazione spaziale ci sta fornendo e avrà la possibilità di scoprire le meraviglie di un cielo stellato sempre più dimenticato a causa della frenesia della nostra società e minacciato dall’inquinamento luminoso.

La data della manifestazione, il 20 giugno, è stata scelta appositamente, si tratta della sera antecedente ad un altro grande evento astronomico: il Solstizio d’Estate e noi di “Stellaria” saremo per l’occasione, dalle ore 11.30 alle 13.30, alla Meridiana della Visitazione (bivio per Apricale, un km prima di entrare a Perinaldo).

Il cielo della sera del 20 giugno prossimo, sperando in un meteo favorevole, ci regalerà un panorama celeste straordinario. Sopra l’orizzonte Ovest brilleranno i tre astri più luminosi del cielo notturno, Giove, Venere e la Luna, una visione che di certo non potrà lasciare indifferenti. Mentre la scena a SUD sarà dominata dal protagonista assoluto della serata: Saturno. Il pianeta con gli anelli che ha raggiunto da poco l’opposizione e si trova nelle sue migliori condizioni di visibilità, si potranno osservare con facilità i grandi anelli che lo circondano.

L’iniziativa è stata resa possibile, anche in questa edizione, grazie alla preziosa collaborazione e alla volontà di associazioni astrofili, singoli appassionati, osservatori astronomici e planetari.

Nata nel 2012 da un’idea dell’associazione di promozione sociale “Stellaria” di Perinaldo per celebrare i 300 anni dalla scomparsa di Gian Domenico Cassini, il grande astronomo del ’600 nato proprio nel piccolo borgo ligure. Cassini fu un grande osservatore di Saturno di cui scoprì ben 4 satelliti e una “divisione” tra gli anelli che ancora oggi porta il suo nome ed è anche per questo che una delle più grandi Missioni Spaziali porta il suo nome: la Sonda Cassini, partita nell’ottobre del 1997, sta ancora viaggiando nel Sistema di Saturno e vi resterà fino al 2017.

“Occhi Su Saturno” ha ricevuto il patrocinio della Società Astronomica Italiana, dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, dell’Agenzia Spaziale Italiana, dell’Unione Astrofili Italiani e dell’European Astrosky Network. L’organizzazione è curata dall’Associazione Stellaria di Perinaldo, in collaborazione con l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali (IAPS) di Roma.
(Francesco Mulè)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!