Home » EVENTI, IMPERIA » Ventimiglia. Conferenza di Gabriella Airaldi su “Cristoforo Colombo, Andrea Doria e il Medioevo nel Ponente Ligure

Ventimiglia. Conferenza di Gabriella Airaldi su “Cristoforo Colombo, Andrea Doria e il Medioevo nel Ponente Ligure

Ventimiglia. Sabato 2 marzo, alle ore 16, secondo appuntamento con “La Stampa al Museo”, serie di incontri con giornalisti, a cura di Miriana Rebaudo, organizzati dal Museo Civico Archeologico “Girolamo Rossi” e dall’Associazione “Pro Cultura Ventimiglia”.

È la professoressa Gabriella Airaldi, docente emerito di Storia del viaggio e delle relazioni internazionali e Storia medievale dell’Università di Genova, ospite sabato al Museo Archeologico Girolamo Rossi, dove terrà una conferenza su “Cristoforo Colombo, Andrea Doria e il Medio Evo nel Ponente Ligure”. A intervistarla sarà Mara Cilli.

La relatrice, grazie alla sua continua ricerca, ha recuperato la lettera inedita con la quale Cristoforo Colombo annunciava la scoperta dell’America.

Autrice di numerosi volumi dedicati a questo periodo, la Airaldi è, tra l’altro, membro della Commissione scientifica della Nuova Raccolta Colombiana e del Comitato Nazionale per le celebrazioni di Cristoforo Colombo, Vicepresidente della Società degli Storici Italiani, nonché presidente del Centro di Studi “Paolo Emilio Taviani” sulle relazioni internazionali dal Medioevo all’Età contemporanea. È anche direttore del Centro di ricerca di studi colombiani “Paolo Revelli” e membro del Centro interdipartimentale di studi .

Info: Museo Civico Archeologico “Girolamo Rossi”-Via Verdi 41-Ventimiglia
0184/351181/ museoventimiglia@gmail.com
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!