Home » NEWS FUORI REGIONE » Venerdì 29 aprile esce “Black cat” di Zucchero

Venerdì 29 aprile esce “Black cat” di Zucchero

Milano. “Black cat” è il nuovo album di Zucchero, in uscita mondiale venerdì 29 aprile, con Bono Vox degli U2 autore del testo di “Stretts of surrender”.

“Ero andato a Torino per il concerto degli U2 e Bono mi chiese di andare sul palco a cantare a fine concerto con il pubblico dopo che loro erano usciti – ha detto – Per sdebitarsi mi chiese cosa poteva fare per me e gli diedi un provino perché mi avrebbe fatto piacere cantare un suo testo in cui ci fosse la parola ‘surrender”. Dopo un paio di mesi mi disse che stato colpito dall’attentato del Bataclan di Parigi e si è ispirato a quei fatti per questo brano: era commovente perché parla di Gesù, di un uomo nato scomodo, pieno d’amore e orgoglioso, che interessa chiunque che può decidere se arrendersi alle brutture di oggi”.

Per il suono rock-blues dell’album, Zucchero ha avuto una ispirazione particolare.

“Ero in tour negli USA e in Sudamerica ed è stato così che ho cercato di creare il suono che volevo per questo disco – ha rivelato – Ho immaginato le piantagioni di cotone dove lavoravano gli schiavi, il suono ritmico delle catene, canzoni di prigioni che sono diventate importanti per il suono dell’album, se vogliamo anche un po’ tribale, con i bidoni del gasolio dal suono profondo”.

Per questo album Zucchero ha chiamato i produttori Don Was, T-Bone Burnett e Brendan O’Brien.

“Inizialmente ero preoccupato che tre produttori potessero far suonare in modi diversi il mio disco – ha ammesso – Ci siamo chiariti prima di iniziare il lavoro e non c’è stata competizione fra loro perché il disco doveva suonate come progetto unico: era importante che dessi la scelta a loro con sette brani a testa sui cui lavorare”.

“Voci” è il singolo che ha anticipato l’album all’estero mentre in Italia è stato “Partigiano reggiano”.

“Sono nato in una zona rossa, nella bassa emiliana – ha confidato – Ho un ricordo romantico dei partigiani da quello che potevo sentire da mia nonna che erano persone buone che ha combattuto la dittatura, anche se la storia dirà che hanno fatto i loro danni. Mi fa piacere che esiste ancora il 25 aprile per ricordarci che i partigiani ci hanno liberato dalla dittatura”.

La presentazione mondiale di “Black cat” dal vivo avverrà all’Arena di Verona il prossimo settembre, con gli unici dieci concerti in Italia per il 2016, e sono oltre 70 mila i biglietti già venduti in prevendita.

“Sto già pensando alla band per riprodurre questo album dal vivo – ha anticipato – Sul palco saremo una quindicina fra musicisti e coristi. Chiamerò qualche amico che annuncerò prima, qualcuno a sorpresa, giovani da sentire per la prima volta, che stiano bene con me”.

Il tour proseguirà prima in Europa e poi nel resto del mondo, con la prima volta di un artista italiano con due date consecutive alla Royal Albert Hall di Londra, un tris di date all’Olympia di Parigi, toccherà il Giappone per la prima volta e poi ritornerà in Italia nel 2017. Zucchero è l’artista italiano che fa più concerti all’estero, è stato il primo artista occidentale ad essersi esibito al Cremlino dopo la caduta del muro di Berlino, ed è stato l’unico cantante straniero a Cuba sotto embargo.

Nel disco hanno suonato anche Mark Knopfler in “Ci si arrende” e “Streets of surrender”, Elvis Costello per la versione internazionale, Alejandro Sans per quella spagnola; Zucchero farà un concerto a fine maggio con il musicista giapponese Hotei come special guest con la canzone “Ti voglio sposare”.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!