Venerdì 25 ottobre arriva l’album “1954” di Ivana Spagna

Scritto da Redazione Il 23 ottobre 2019 @ 20:56 Nella categoria NEWS FUORI REGIONE

Milano. «L’uomo invecchia e con le rughe diventa affascinante mentre noi donne non riusciamo ad accettare questa fase della vita: io ho la mia età, ho voglia di fare cose nuove perchè invecchiare non è da tutti».

È l’ammissione che Ivana Spagna ha fatto parlando del titolo del suo nuovo album “1954” in uscita venerdì 25 ottobre.

«Perché ho scelto il mio anno di nascita per il titolo di questo album? – si è chiesto – Per togliermi l’ossessione dell’età e per non sentire più chiacchericci da salotto. Vivendo abbastanza la mia solitudine, ho il tempo per riflettere un po’ di più, stare con i miei gattini, mio fratello, mia cugina: è un regalo che arriva dal cielo».

Ivana Spagna ha lasciato passare dieci anni dal suo precedente album.

«Ho sempre rimandato per tante ragioni – ha confessato – Quando si fa un album devi fare i video, la promozione, radio, televisione, altrimenti con c’è la gioia di farlo arrivare alle persone: è una responsabilità scoprire se hai fatto una cosa buona o meno. Mi sono messa a scrivere anche due libri, uno della mia vita e uno del paranormale».

Quando è scattata la molla per pensare a un nuovo lavoro discografico?

«Un giorno stavo al piano per comporre un pezzo e fare cose nuove – ha precisato – L’ho deciso un pomeriggio e ho chiamato mio fratello Teo che ha i piedi per terra mentre io sono una sognatrice e una incosciente: ho trasmesso anche lui il mio entusiasmo, è poi subentrato il mio manager e via discorrendo, perché volevo fare anche l’interprete di canzoni nove».

Dell’album fa parte anche “Se io se lei” di Biagio Antonacci.

«Amo questa canzone da sempre – ha osservato – Destino ha voluto che me l’assegnassero a Music Farm ed è stata una gioia. Non volevo cambiare la tonalità e l’ho trasformata in una storia d’amore tra due donne. L’ho voluta inserire nell’album perché cantarla mi emoziona tantissimo. Quando Biagio l’ha sentita mi ha fatto i suoi complimenti».

Il primo brano dell’album è “Nessuno è come te” (singolo attualmente in rotazione radiofonica e video online a https://youtu.be/CdzaxIL8FFk), dedicato agli amori impossibili che appaiono all’improvviso, non hanno lunga vita, ma ti segnano per sempre.

Con “Mi manchi tu” Ivana ha voluto parlare dei fatti straordinari ed inspiegabili che le succedono.

«Come la comunicazione con i miei cari, che da tanto tempo vivono in un’altra dimensione, su cose che poi realmente mi succedono – ha spiegato – L’ho poi completata con una storia d’amore realmente vissuta. È una parte della mia vita: ci sono dimensioni parallele e dopo questa vita terrena la nostra energia si libera e va a posizionarsi da un’altra parte; il mio modo di vivere è diverso, ho paura del trapasso e della sofferenza, ma la vita è un dono».

“Cartagena” (video https://www.youtube.com/watch?v=dRqrcfvfiJU) segna la collaborazione di Ivana con Jay Santos, per entrare nel mondo del reggaeton.

«Mi sono lasciata trasportare – ha confidato – A mio fratello è venuta questa base: mi dà gioia e spensieratezza, per respirare un po’ di allegria. Jay è colombiano ma vive in Spagna e ci siamo incontrati a Milano in due mondi diversi, lui che pensa solo al divertimento, io attaccata delle abitudini».

Per ogni album venduto di “1954” sarà donato 1 euro a “City Angels”, l’associazione onlus di volontari che assiste cittadini in difficoltà e necessitano di bisogno, di cui l’artista è testimonial.

Il 25 ottobre Ivana Spagna presenterà questo nuovo lavoro al Megastore Mondadori di Milano in via Marghera 28 alle ore 18:30 e il 30 a La Feltrinelli di Napoli in Piazza dei Martiri alle ore 18:00.
(Franco Gigante)


Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/venerdi-25-ottobre-arriva-l%e2%80%99album-%e2%80%9c1954%e2%80%9d-di-ivana-spagna.html

Copyright © 2007-2019 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'