Home » NEWS FUORI REGIONE » Venerdì, 24 aprile, prima edizione di “Vicoli Letterari”. Maratona di lettura, ma anche degustazioni, musica e poesia

Venerdì, 24 aprile, prima edizione di “Vicoli Letterari”. Maratona di lettura, ma anche degustazioni, musica e poesia

Mottola (Ta). È conto alla rovescia per la prima edizione di “Vicoli Letterari”, l’iniziativa culturale che venerdì, 24 aprile, vedrà anche la cittadina mottolese aderire all’evento nazionale promosso dal blog “Inchiostro di Puglia”.

L’obiettivo? Trasformare il centro storico “Schiavonia” in una vera e propria biblioteca a cielo aperto, luogo d’incontro e confronto per musicisti, autori e, soprattutto, amanti della lettura. Ad organizzare l’evento, la giovane associazione “Libriamoci”, presieduta da Maria Paola Nigro, in collaborazione con “Vento di Terra” e la sua referente territoriale Annalisa Palattella.

Tutto è nato dall’aver appreso che la Puglia è la regione in cui si legge meno. Pertanto, coinvolgendo le scuole, ma anche altre realtà associative come il Centro di Educazione Ambientale (C.E.A.), la Pro Mottola, Libera, l’Ufficio Turistico Iat ed il Centro Diurno Diversabili, i responsabili di “Libriamoci” hanno voluto, in qualche modo, riavvicinare i giovani al piacere della lettura diretta, all’emozione di sfogliare un libro cartaceo. Un modo, quindi, per contrastare anche la sterile e fredda lettura delle pagine dei libri online.

Così, nel corso della serata, condivisa pienamente negli obiettivi, dall’assessore alla Cultura Annamaria Notaristefano, saranno regalati dei libri, circa una cinquantina, frutto dell’adesione di “Libriamoci” all’iniziativa nazionale “# Io leggo perchè”, che invita a concepire il libro come un’esperienza da condividere. Su ognuno di essi sarà riportata la scritta “Prendimi e leggimi”.

La serata si terrà nel centro storico, attraverso una maratona di lettura, a cura di Fabio Donvito e Mimmo Catucci, ma anche mercatini e degustazioni, che toccheranno Largo San Nicola, Largo Mater Domini e Largo Purgatorio.

Si comincia alle ore 19,45 in Largo San Nicola, con l’intervento di Maria Paola Nigro ed il soprano Sarah De Carlo. Prevista la presentazione dei libri di Gabriele Zanini, Giovanni Turi, Lucia Lobefaro, Cosimo Scarano e la lettura di fiabe tradizionali, raccontate dai bambini palestinesi.

Spazio anche alla riflessione sulla sostenibilità ambientale, con il C.E.A., presieduto da Pierpaolo Nunzio, ma anche alla musica e alla poesia: alle 22,30, in Largo San Nicola, sarà di scena il recital musicale “Leggendo la musica, suonando le parole”, a cura del poliedrico ed eclettico Maestro Leo Caragnano, al pianoforte, che proporrà un viaggio musicale ideale, toccando diversi temi come il sorriso, la preghiera, il sogno, il sud, il futuro e la speranza. Voce solista, Angela Adriana Filomena; voce recitante, Maria Paola Nigro.

Alle 21,15, in Largo Mater Domini, altro intermezzo di musica e poesia, con Marco Greco e Dario Cantore. Un’occasione, quindi, per valorizzare anche i talenti e le risorse umane locali. “Partendo dal basso. Partendo dal sud” è, infatti, il sottotitolo dato all’iniziativa.

In foto, la locandina dell’evento
(Maria Florenzio)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!