Home » NEWS FUORI REGIONE » Venerdì 17 maggio la presentazione di “Nuvole” di Antonio Ludovico

Venerdì 17 maggio la presentazione di “Nuvole” di Antonio Ludovico

Castellaneta. Venerdì 17 maggio 2013, alle ore 19:00 nel Museo Rodolfo Valentino di Castellaneta, sarà presentato il nuovo libro di poesie di Antonio Ludovico, “Nuvole” (ed. La Vallisa); all’incontro, oltre all’autore, interverranno lo scrittore Cosimo Rodia e il giornalista Michele Cristella.
Antonio Ludovico è stato per molti anni docente di materie letterarie ed è attualmente dirigente dell’Istituto Comprensivo “Filippo Surico” di Castellaneta; organizzatore di associazioni culturali, ambientaliste e di volontariato, in passato ha ricoperto anche incarichi politici e amministrativi.

La raccolta di poesie “Nuvole” è il quarto libro di poesie pubblicato da Antonio Ludovico, dopo “Voli” (1984), “Costellazioni” (1994) e “Stagioni” (2004).

“Nuvole” è una raccolta di cinquantuno liriche, dalla forte pregnanza poematica e dal carattere epigrammatico” scrive Cosimo Rodia nella prefazione, e continua “dalla silloge emerge il canto di un poeta che giornalmente misura il senso del dolore e la caduta puntuale delle speranze… una raccolta che appalesa una voce sofferta, che investiga le ragioni dello stare Qui e chiede ragione delle sofferenze, che spesso appaiono gratuite”.

“Nuvole – conclude Rodia – ha un gusto epigrammatico, con una poetica essenziale, aperta ad una misurata figurazione; non mancano ascendenze ermetiche e surreali…da rendere il libro intenso e vibrante”.
(F.G.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!