Home » NEWS FUORI REGIONE » Venerdì 1 aprile “Mulholland drive” di David Lynch per il cineforum “Effetto Notte Rodolfo Valentino” di Castellaneta

Venerdì 1 aprile “Mulholland drive” di David Lynch per il cineforum “Effetto Notte Rodolfo Valentino” di Castellaneta

Castellaneta. “Mulholland drive” è il terzo film del ciclo Cinema e Lotteria dedicato a David Lynch per il Cineforum Effetto Notte Rodolfo Valentino a Castellaneta: organizza Annamaria Galgano per l’associazione Sos Castellaneta, con la collaborazione dell’esperto di cinema Alessio Fortunato e di Alessia Di Lorenzo.

Dopo la proiezione delle ore 20,45 di venerdì 1 aprile 2016 all’Auditorium Comunale 7 Febbraio 1985 in via Manzoni di Castellaneta, è prevista la lotteria con l’estrazione di un biglietto vincente abbinato a una pianta ornamentale di Ikebana Piante e Fiori di Pasquina De Canio in via Mauro Fasano 22 a Castellaneta; per tutta la serata il servizio bar sarà curato da Beep Beep Pizza.

“Mulholland drive” è un film del 2001 con Naomi Watts, Laura Harring e Justin Teroux. In seguito ad un incidente automobilistico avvenuto sulla Mulholland drive di Hollywood, Rita, unica superstite, perde la memoria. Dopo essersi allontanata dal luogo dell’incidente ed essersi portata a Los Angeles in evidente stato di shock, cade in un sonno profondo. Al risveglio Rita si introduce di soppiatto in una casa, dalla quale la padrona, una nota attrice, si allontana per motivi di lavoro. La dimora però rimarrà disabitata per poco, dato che Betty Elms, nipote della proprietaria ed anch’essa attrice, arrivata dal Canada in cerca di gloria, prende dimora nell’appartamento della zia. Betty non appena comprende che Rita non ha nulla a che fare con la zia, decide di non contattare la polizia, bensì di aiutarla a ritrovare memoria e identità. Nella borsetta di Rita le due donne rinvengono un grande quantitativo di soldi e una chiave blu. Intanto un uomo atterrito dai propri sogni, dopo aver visto la figura di uomo terrificante nel cortile retrostante un bar, sviene. Un regista di nome Adam Kesher, viene dapprima tradito dalla moglie e successivamente intimidito da personaggi di malaffare, con lo scopo di far assegnare ad una certa Camilla il ruolo principale del novo film. Nel corso del loro tentativo di ritrovare la memoria, Betty e Rita scoprono il corpo di una donna, Diane, distesa esanime sul letto di casa; talmente sfigurata dalla decomposizione e da un colpo di pistola al volto da essere totalmente irriconoscibile. La notte successiva le due donne diventano amanti, e Rita prega Betty di accompagnarla in un teatro dove si imbatteranno in una piccola scatola blu che, aperta, verrà svelata la realtà degli eventi. In realtà quanto accaduto era tutto frutto delle ossessioni Betty che si rivela essere Diane, innamorata in maniera ossessiva di Camilla la quale, però, le preferisce il regista Adam con cui, durante una cena, annuncia l’imminente matrimonio. Umiliata, piena di rabbia e disperata, Diane decide di assoldare un killer per uccidere Camilla. Divorata dai sensi di colpa e dal fallimento, in preda ad allucinazioni decide di suicidarsi sparandosi un colpo di pistola in bocca.

Info sulla pagina Facebook del Cineforum Effetto Notte.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!