Home » EVENTI » Vendone. Grande concerto della corale Saar ricorda Kriester

Vendone. Grande concerto della corale Saar ricorda Kriester

Vendone. Una serata musicale interamente dedicata al ricordo di uno degli scultori tedeschi più validi del Novecento, Reiner Kriester, si svolgerà domani a Vendone al Parco delle Sculture, in frazione Castellaro. Organizzato dalla Fondazione Kriester, incollaborazione con il Comune l’Istituto di Cultura
Italo- Tedesca di Savona. “Si tratta di un grande evento
Musicale – dice Christiane Kriester – un concerto di alto livello,
che vedrà esibirsi il Coro della Comunità Evangelica della Saar,
diretto dal noto Maestro Andreas Gopfert ed il Complesso
strumentale di Ottoni- Paretorius, che sarà diretto dall’altro
grande Maestro  Jochen Hell ”. L’appuntamento è per le 17
nel Parco delle Sculture del grande maestro tedesco che ha
voluto lasciare a Vendone, con queste straordinarie opere,
la sua grande testimonianza di amore per la Liguria.
Il programma prevede musiche di Nyestedt, Badings, Vila,
Larson, Susato, Brahams, Mendelsshon, Mozart, Verdi,
Monteverdi, Banchieri, Schutz ed Handel.
Il concerto in ricordo del grande scultore tedesco Reiner
Kriester, che visse e lavorò, per quasi trent’anni, nel piccolo
paese dell’ entroterra ingauno è stato voluto dalla Fondazione
Kriester, che è impegnata da alcuni anni proprio nel tenere
vivo il ricordo del grande artista tedesco. A presiedere la
Fondazione è la vedova dell’artista, Christiane, che ha voluto
fare del centro in località Castellaro un vero e proprio luogo
votato ad ogni tipo di arte. La fondazione svolge così da
alcuni anni anche un importante ruolo di promozione culturale
in tutti i sensi: rappresenta cioè un luogo di crescita ed un
laboratorio per artisti, rivolto ai giovani talenti un po’ come è
stato fatto in passato, proprio nella nostra zona, dal Centro di
Sperimentazioni Artistiche, fondato dal grande gallerista
svizzero Simon Speierer e da Marie Louise Jeanneret, nipote                               
del famoso architetto svizzero Le Corbusier. Il centro, per
quasi vent’anni, ospitò infatti a Boissano, oltre che mostre di
grandi nomi dell’arte contemporanea, anche iniziative culturali
e tante personali e collettive di giovani artisti emergenti.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!