Home » ARTE, SAVONA » Vendone e Fieui di caruggi: binomio vincente!

Vendone e Fieui di caruggi: binomio vincente!

Vendone. Prosegue con notevole successo la rassegna teatrale “Un palco sotto la torre” organizzata dal Comune di Vendone in collaborazione con i Fieui di caruggi di Albenga. Ieri serata di grande comicità grazie ad un Renzo Sinacori in splendida forma che per due ore ha calamitato l’attenzione di un pubblico numerosissimo (ancora un tutto esaurito) e partecipe.  Risate e applausi continui hanno fatto da contrappunto alle battute più esilaranti. Lo spettacolo del comico siciliano ha spiritosamente sottolineato molti aspetti della vita contemporanea, dai problemi di coppia alla pubblicità, dalle nevrosi dell’uomo moderno alla parodia di film famosi.

Non sono mancati i riferimenti alla Sicilia, terra d’origine del cabarettista di Zelig, come del resto il titolo del monologo lasciava prevedere: “Non ho lo sguardo dubbioso, sono siciliano”. Particolarmente divertita al riguardo Rosy Guarnieri, sindaco di Albenga, conterranea del protagonista, che l’ha simpaticamente coinvolta rivolgendosi a lei direttamente in alcuni momenti dello show. Una comicità ruspante ed intelligente nello stesso tempo, capace di parlare a tutti gli spettatori, nella quale anche il doppio senso o la parola volgare sono alleggeriti da un contesto talmente spiritoso da assumere una loro funzione essenziale nello sviluppo dell’azione.

Particolarmente soddisfatti Patrizia Losno, sindaco di Vendone, e Gino Rapa, direttore artistico della rassegna: “Il pubblico numerosissimo e soddisfatto e l’ottima qualità degli spettacoli premiano gli sforzi compiuti e sono testimoni  della possibilità di una sinergia importante tra costa ed entroterra. Il tema scelto (Musica e parole nelle sere d’estate) si sta rivelando un’idea vincente e suscita grande interesse e partecipazione tra gli spettatori”.

Renzo Sinacori al termine dello spettacolo ha sottolineato la straordinaria bellezza dei luoghi che abbracciano in modo suggestivo “Un palco sotto la torre”: “Nella mia carriera artistica ho recitato nei posti più disparati, da teatri importantissimi a piazze di piccoli paesi. Devo dire che qui , a Vendone, si respira una atmosfera davvero magica. La torre medievale alle spalle del palco, il mare e le luci della costa all’orizzonte, le gigantesche sculture in pietra di Rainer Kriester che accolgono il pubblico trasmettono emozioni uniche”.

La serata è stata aperta dal bravissimo Luca Griotto che ha deliziato con alcune melodie e canzoni immortali il pubblico che non  ha potuto fare a meno di unirsi al canto: O sole mio, Nel blu dipinto di blu, Il pescatore.

La rassegna proseguirà il 3 agosto con “Controsole”, parole e musica di un inedito Fabrizio De Andrè e il 18 agosto con “Ah l’amore!”, uno spettacolo per le donne e per gli uomini che le amano.  Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!