Home » IMPERIA, PRIMO PIANO » Vela. Dragoni ukraini verso il successo a Sanremo

Vela. Dragoni ukraini verso il successo a Sanremo

Sanremo. Una bellissima giornata di sole ha caratterizzato la penultima giornata di gara degli Internazionali d’Italia Dragoni – Paul&Shark Trophy, che vede la presenza di oltre cinquanta equipaggi, provenienti da quindici nazioni. La flotta ieri è riuscita a portare a termine una prova con vento leggero e all’arrivo è stata accolta da una bellissima festa in banchina.

Guidano in classifica sempre i tre dragoni ucraini: “Bunker Boys”(Lars Hendriksen), davanti a Bunker Prince” (Eugen Braslavetz) ed a  “Bunker Queen”  Markus Wieser). Per la corsa al titolo italiano invece Giuseppe Duca, con “ Cloud”,  della Compagnia della Vela di Venezia supera nuovamente in classifica Fernando Colannino, del Circolo Velico Lazzarulo, con “Tergeste”, ma il distacco è di soli tre punti ed a decidere sarà dunque il risultato delle prove di oggi (il via alla prima regata questa mattina alle ore 11).

Il dragone, una barca storica ed affascinante, disegnata oltre 80 anni or sono, appositamente per navigare nelle acque norvegesi, è oggi la protagonista dell’evento internazionale di Sanremo che rappresenta, per questa classe, uno degli appuntamenti mondiali più importanti del calendario 2012.

Certo quando nel 1929  Johan Anker disegnò questo modello di imbarcazione mai avrebbe immaginato che il dragone potesse avere quel successo immediato che ebbe poi in tutta Europa.

Già nel 1937 questa imbarcazione era protagonista delle più importanti regate internazionali. Nel 1948 il Dragone è entrato nell’empireo olimpico, rimanendo una delle classi di riferimento sino al 1972. Poi è iniziato un lento declino, ma già a metà degli anni Novanta, un po’ per nostalgia, un po’ per amore, è tornato un certo interesse. In Italia il risveglio è ancora più recente.

Le modifiche dei progetti originali e lo sviluppo tecnologico dell’imbarcazione sono stati concepiti con la precisa volontà di mantenere la competitività fra le imbarcazioni storiche e quelle di nuova concezione, consentendo regate realmente competitive anche fra Dragoni costruiti in epoche differenti  e con materiali molto diversi. Così Sanremo, in un certo senso,  è stata davvero in questi giorni la capitale mondiale della vela storica.

La premiazione dell’Internazionale d’Italia Dragoni – Paul&Shark Trophy è in programma nel pomeriggio di oggi sulla splendida imbarcazione storica Tall Ship Pogoria, che ieri è stata meta di molte persone che hanno voluto sfruttare l’occasione di poter salire a bordo di questo splendido veliero.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!