Home » CULTURA, IMPERIA » Vallecrosia. XIX Edizione “Premio Smile” 2016, assegnato a Bea di Vigliano, Roberto Sarra, Carmelo Consoli, Ciro Galasso

Vallecrosia. XIX Edizione “Premio Smile” 2016, assegnato a Bea di Vigliano, Roberto Sarra, Carmelo Consoli, Ciro Galasso

Vallecrosia. Un pubblico numerosissimo ha assistito, domenica 17 luglio, alla XIX Edizione del “Premio Smile” 2016, la cui cerimonia, condotta dal presidente fondatore, prof. Francesco Mulè,  si è svolta nella Sala Polivalente Giacomo Natta di Vallecrosia. Insigniti quattro personaggi di grande spessore morale, culturale e socio-umanitario.

Beatrice Avogadro di Vigliano, in arte Bea di Vigliano, bella e arzilla pittrice di 20 lustri, (come ha tenuto a sottolineare), premiata per le sue pregiate opere pittoriche, esposte in vari Paesi del mondo, nelle quali sono rappresentate scene dell’entroterra bordigotto, ricco di luce, di vita, di albe e di tramonti.

Roberto Sarra: scrittore, poeta, editore, critico letterario, autore di testi di numerose canzoni, vincitore di premi letterari nazionali e internazionali, direttore del Portale letterario “Culturlandia”. Ė presidente dell’Associazione Pegasus Cattolica e ideatore del Premio letterario Internazionale Città di Cattolica e di Montefiore. Il talento e la dinamica di Roberto Sarra, non si fermano alla frontiera italiana.  L’Associazione Pegasus è inoltre presente nella Repubblica di San Marino con il prestigioso “Gold Women” che seguendo lo stesso obiettivo del Premio Smile, viene assegnato a personaggi “femminili” che si sono distinti nei variegati campi : cultura, letteratura, volontariato, e in vari paesi d’Europa, con il “Littéray Prize”. Dal 2014 è  presidente fondatore della Casa Editrice Pegasus Edition, che si avvale di autori di notevole successo, fra cui la nostra amica italo-francese Maria Salamone, con la raccolta “In cammino sulle vie del cuore”, collana Oltre.

Carmelo Consoli: poeta, saggista, critico letterario e d’arte, operatore umanitario presso l’Avo. Ė presidente della famosa “Camerata dei poeti di Firenze” organizzatrice d’incontri letterari; vice presidente e socio fondatore del premio internazionale letterario “Thesaurus”; membro di giuria di molti premi letterari; autore di 11 raccolte di poesia pubblicate; vincitore di centinaia di primi premi importanti di poesia.  Le sue liriche sono state anche tradotte in varie lingue.

Per entrambi, ha ritirato la targa la poetessa Maria Salamone, (Premio Smile 2015), venuta dalla Francia con numerosi familiari, fra cui la nipotina Adunà, giovanissima melomane di sette anni, che con bravura e maturità ha eseguiro al pianoforte brani di Mendels e di Valli.

Ciro Galasso: ex agente di Polizia in pensione, la cui motivazione è legata alla sua lunga e proficua attività nel volontariato attivo, presso associazioni quali Spes e Auser.

Oltre alla partecipazioni della pianista in erba Adunà Demirciyan-Salamone,  melodiosi intervalli musicali sono stati eseguiti alla chitarra dal talentuoso Giuseppe Scarfò.

Con profonda commozione il prof. Mulè ha ricordato l’albo d’oro dei vari insgniti al Premio Smile, iniziato nel 1997, assegnato, fra l’altro, allo scultore Elio Lentini presente in sala  (Premio Smile 2013), e ringraziato i presenti, i collaboratori: Pietro Raneri tesoriere, Eduardo Raneri segretario del Circolo Culturale SMILE; lo sponsor delle targhe Enrico Anghilante, presidente fondatore di varie testate giornalistiche; ed infine la poetessa Maria Salamone, la quale ha ricordato le vittime della strage di Nizza e concluso con una poesia di circostanza: Rimembranze.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!