Home » IMPERIA, POLITICA » Vallecrosia. Il vicesindaco Turone: “Spero di vedere al più presto una classe politica operare come sinora fatto”

Vallecrosia. Il vicesindaco Turone: “Spero di vedere al più presto una classe politica operare come sinora fatto”

Vallecrosia. “Malgrado gli avvenimenti che hanno turbato la vita amministrativa del nostro Comune – spiega il vicesindaco Turone – in questi giorni sono continuati gli interventi sul territorio volti a terminare le opere pubbliche in corso e a dare inizio ai molteplici lavori programmati, appaltati e in corso di appalto”.

L’assessore Turone fa il punto del lavoro svolto nell’arco dei sette anni trascorsi, ponendo l’attenzione sull’operato svolto dall’amministrazione Croese e sui due anni di amministrazione Biasi, asserendo che mai Vallecrosia, negli ultimi 30 anni, ha avuto un’amministrazione che ha saputo operare per il bene della collettività con trasparenza, rigore e nella legalità degli atti.

“I numerosi lavori pubblici attuati -prosegue- hanno visto la partecipazione di imprese che, grazie alla evidenza pubblica e al lavoro attento e scrupoloso dei funzionari comunali, si sono aggiudicate le varie opere che in oggi raggiungono un importo di circa 10 milioni di euro tra finanziamenti regionali e investimenti di fondi comunali”.

Il vicesindaco fa un elenco dei lavori svolti sino ad oggi: impianto di pubblica illuminazione su lungomare e posa di nuove panchine – realizzazione dei nuovi giardini e giochi bimbi – sistemazione del litorale marino con le più belle spiagge della riviera ligure -  riqualificazione di marciapiedi di Via Don Bosco, Via Roma – nuova pavimentazione di Via Maonaira e Piazza della Stazione – nuovo marciapiede di Via Giovanni XXIII con canalizzazione delle acque bianche -  ampliamento dei giardini pubblici San Rocco – pavimentazione e canalizzazione della strada Gurabba – ristrutturazione delle scuole del Centro storico – realizzazione dell’auditorium delle scuole – ristrutturazione dei locali dell’asilo nido – ristrutturazione della mensa scolastica e rifacimento della pavimentazione esterna della scuola materna – ricostruzione della copertura delle scuole medie – riqualificazione dell’impianto di depurazione a mare.

“Altri lavori sono in procinto di partire e che, nostro malgrado, non potremo seguire, ma che sicuramente i nostri uffici sapranno dirigere e mi riferisco alla costruzione del ponte sul Verbone per il quale nella settimana prossima riprenderanno i lavori; la messa in sicurezza della Via Romana e Via San Rocco con la demolizione e ricostruzione di tre nuove rotatorie; la costruzione di sette alloggi di edilizia sociale nel centro storico e la riqualificazione di via Dritta; la costruzione di un centro sportivo in zona Garibbe; la riqualificazione dell’isola ecologica al confine con Bordighera e il rifacimento dell’illuminazione pubblica della Via Col. Aprosio, di Via Roma e del solettone Sud e Nord. Tutti questi lavori già appaltati e finanziati dalla nostra amministrazione e che nell’arco di un anno verranno realizzati. Dover interrompere un mandato amministrativo è alquanto doloroso per chi da 25 anni si è prodigato per il bene della Città. Vivrò questo momento con l’ansia di chi vuole il bene dei cittadini nella speranza di vedere al più presto, confidando in nuove rapide elezioni, una classe politica operare come sinora fatto” – conclude Turone.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!