Home » CULTURA, IMPERIA » Vallecrosia. Il Premio Natta: “Rinascita o decesso?”

Vallecrosia. Il Premio Natta: “Rinascita o decesso?”

Vallecrosia. Nessuna dato definitivo sul ripristino del Premio Letterario Internazionale “Giacomo Natta 2014”, fermatosi, per mancanza di risorse, alla sua 13esima edizione nel 2011, anno in cui, grazie all’intervento finanziario dell’allora Amministrazione comunale, il Circolo Culturale “Smile” è riuscito a registrare uno strepitoso successo di critica e una notevole partecipazione di scrittori/poeti provenienti da tutta Italia e da varie nazioni europee ed extraeuropee.

Immagine di cultura gloriosa e di entusiasmo popolare nella suggestiva cornice della Sala polivalente di Via Colombo in Vallecrosia, grazie alla presenza di una Commissione giudicatrice, composta da membri di notevole professionalità e di alto spessore culturale.

Tutto questo in netto contrasto con quanto è emerso dall’incontro/colloquio con il responsabile dell’area socio culturale della città della famiglia, dott. Roberto Capaccio, e dell’assessore delegato alla Cultura, Monica Barra, con la delegazione del Circolo “Smile”, prof. Francesco Mulè (nella foto) e dott. Eduardo Raneri, rispettivamente presidente e segretario del sodalizio vallecrosino.

Un tentativo di voler riprendere il Premio letterario già dallo scorso mese di dicembre attraverso incontri/appuntamenti col sindaco Giordano, tentativo da parte dello Smile che si è trascinato fino a metà del corrente mese, quando, proprio, nel recente incontro di ieri, martedì 18 febbraio, nell’ufficio del dott. Capaccio, è stata avanzata al presidente, prof. Mulè, dal delegato alla Cultura la proposta di trasferire il superpremio Natta nella città di Sanremo, considerato l’iter trionfale nel corso dei tredici anni di consensi nazionali e internazionali.

Molto ben disposto, il prof. Mulè, ad accogliere il suggerimento/consiglio dell’assessore Barra, comportando, tutto questo, purtroppo, nuove conseguenze socio-culturali con la sostituzione di un nuovo bando di concorso.

A quel punto un barlume di speranza si è acceso con l’intervento del dott. Capaccio che ha rassicurato, con molta eleganza, l’organizzazione, promettendo di presentare in Giunta il preventivo dell’occorrente, necessario  per la copertura delle spese. Fra una settimana, la risposta definitiva o per la rinascita del  “vecchio” Premio Natta in Vallecrosia o per l’indesiderato trasloco in altra zona geografica.

Passati oltre 40 minuti di “botta e risposta”, un grosso… in bocca al lupo per Giacomo Natta XIV edizione e un ad meliora et maiora semper per la città di Vallecrosia in nome della Cultura!
(F.M.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!