Home » CULTURA, IMPERIA » Vallecrosia. Il libretto “Il Nido dei Desideri – Qui per voi”

Vallecrosia. Il libretto “Il Nido dei Desideri – Qui per voi”


Vallecrosia. E’ uscito, nei giorni scorsi, il libretto “Il Nido dei Desideri – Qui per voi”, realizzato, in collaborazione con le educatrici, da Alessandra Matarazzo, fondatrice nel dicembre 2007 e responsabile della neostruttura di Via San Rocco, 23, in Vallecrosia.

Trentadue pagine con immagini colorate e pensierini scritti dai genitori in ringraziamento alle fatine buone del Nido dove le mamme lasciano “serenamente” i loro figlioli che vengono accolti ogni giorno dalle tate amorevoli e attente ad ogni loro necessità.

Il testo, che si apre con la bellissima frase: I bambini non ‘prendono’ forma dall’esperienza, ma sono loro che ‘danno’ forma all’esperienza, tende a descrivere la funzionalità delle tre sezioni presenti nel Nido: lattanti, semidivezzi, divezzi.

“Ogni sezione, –scrivono le educatrici- costituisce un nucleo di appartenenza che garantisce a ciascuno una relazione affettiva, favorendone il processo di sviluppo”.

“I bambini del Nido –aggiungono- hanno delle educatrici di riferimento dalle quali ricevono cure adeguate. La continuità e la qualità degli scambi visivi, vocali, gestuali e corporei tra educatrice e bambino sono caratteristiche fondamentali del ruolo educativo che favorisce le competenze emotive, cognitive e sociali dei bambini”.

“Il frutto del nostro lavoro –conclude la Matarazzo- correlato da passione e professionalità di tutto il personale qualificato, ha fatto sì che il Nido dei Desideri sia oggi una struttura consolidata ed affermata nel settore”.

Alessandra si ritiene ampiamente soddisfatta per la gratitudine dimostrata, giorno dopo giorno, dai genitori e dalle famiglie, ma, soprattutto, dalla gioia dei bambini che sono lo stimolo e la carica che permettono a tutto il personale di far crescere sempre di più la qualità della struttura”.

Tra gli obiettivi si legge inoltre che il Nido “deve essere un servizio aperto perché sappiamo che l’apprendimento comincia sin dalla nascita e che le esperienze di cura dei primi anni di vita stanno alla base dello sviluppo degli individui e, quindi, della società”.

Questo pensierino poetico chiude in bellezza l’elegante piccola/grande opera dedicata ai piccoli ospiti della neostruttura, considerata il fiore all’occhiello per Vallecrosia: Giocare, / colorare, / ballare: / un percorso / per / crescere / e spiccare il volo / dal nido.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!