Home » EVENTI, IMPERIA » Vallecrosia. Grande successo per la Mostra fotografica di Gerry Salerno

Vallecrosia. Grande successo per la Mostra fotografica di Gerry Salerno

Vallecrosia. Nel ciclo dei festeggiamenti e degli appuntamenti culturali e artistici inerenti alla rassegna “Aspettando il Natale”, curata dal Comune di Vallecrosia – Assessorato alla Cultura,  sabato scorso, nella Sala polivalente comunale di Via Colombo (lato sud), ha avuto luogo, con buona presenza di pubblico, la mostra fotografica di Gerry (al secolo, Gerardo) Salerno che esporrà le sue opere fotografiche fino al 5 gennaio 2014, dalle 15,30 alle 18. Tema: “Cuba, un’isola e un mondo unici nella loro utopia”.

Nel corso del vernissage di inaugurazione si è tenuta la presentazione dell’omonimo libro fotografico dell’artista: “Cuba, utopia e meraviglie dell’ “Isla Grande” con prefazione dell’amico e fotografo Stefano Pollini, il quale, parlando di Gerry, così ha detto: “Conosco talmente bene l’autore del libro che, scorrendo tra le pagine, vedo, non solo immagini e paesaggi, ma l’artista nella sua spiccata curiosità e professionalità. Vedo l’amico fotografo con la Nikon a tracolla, l’indice pronto sullo scatto  nei suoi frequenti e lunghi viaggi per i quali ha sempre dimostrato grande e forte passione”.

Non sono mancati, naturalmente, da parte dell’artista, commenti ai numerosi documenti fotografici che hanno strappato calorosi applausi in sala.

Gerry Salerno, romano 50enne si avvicina alla fotografia all’inizio degli anni Ottanta con una Zenit TTL completamente meccanica e manuale. Dal 1998, trasferitosi a Ventimiglia, è il fotografo di uno studio locale ben affermato, allargando notevolmente i suoi orizzonti dalle cerimonie allo spettacolo e alla ritrattistica e trasmettendo con corsi di fotografia ad hoc la sua passione ad altri neofiti.

La sua passione per il reportage, unita a quella del viaggiare e la sua sensibilità verso l’umanità, lo portano a realizzare varie mostre personali e a integrare le immagini stampate con proiezioni impreziosite da testi e musiche.

Lungo è l’elenco delle mostre personali realizzate. Tra queste: Gente, colori e magia del Guatemala (2001), La mia America… (2004), Gente d’Egitto (2005), Battaglia di fiori (Comune di Ventimiglia), Cuore d’artista: omaggio a Renato Zero (2006), Kenya: culla dell’uomo tra paradiso e inferno (2006), Vecchi a bambini: il passato e il futuro, le nostre gioie, le nostre colpe (2007 e 2010), Il mito Ferrari (2009), Primavera, risveglio in Paradiso (2011), Butteri, i Cow-Boys della Maremma (2012), Cuba, Utopia e meraviglie dell’ ”Isla grande” (2013), un bellissimo e interessante libro ricco di immagini, di colori, di storia, di tradizioni, di vita.

“L’Isla Grande’, di cui proverò nelle pagine del libro a farvi innamorare,  è, coi suoi 9 siti dichiarati, ‘Patrimonio dell’umanità’ dall’Unesco, un potenziale Paradiso che continua a stregare chi lo visita”, sono parole di Gerry Salerno.

Ha fatto seguito, quindi, la presentazione del romanzo “Inattesa sul mare” di Marina Pratelli (premio letterario Città di Ventimiglia). L’autrice nasce a Milano, ma, incantata dal mare, si trasferisce a Ventimiglia e sceglie di trapiantarvi le radici. È giornalista e scrittrice. La passione per la scrittura la porta a raccontare tutto quanto riesce a raccogliere per strada. “Inattesa sul mare”, un romanzo che è stato premiato per la sua piena aderenza al bando e per l’originalità dell’intreccio; un romanzo dalle assonanze biamontiane che si legge tutto d’un fiato.

Infine un delizioso aperitivo per tutti gli intervenuti.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!