Home » CULTURA, IMPERIA » Vallebona, Poesia dialettale ligure: “U Giacuré” 2014 a Curianduli de l’agnima” di Vincenzo Bolia

Vallebona, Poesia dialettale ligure: “U Giacuré” 2014 a Curianduli de l’agnima” di Vincenzo Bolia

Vallebona. Nello splendido scenario di piazza XX Settembre, nella serata di giovedì 17 luglio, alla presenza del sindaco Roberta Guglielmi,  si  è svolta la cerimonia di premiazione del “ U Giacuré 2014”, Premio di poesia dialettale Intemelia, giunto quest’anno alla 27^ edizione.

Ideato a Ventimiglia nel 1988 da Marisa De Vincenti Amalberti, in ricordo del marito Giacomo, cultore del dialetto (vinse la poesia “A carseta”, dialetto di Castelvittorio, di Ulrich Schäfer e Marisa Rebaudo), il concorso si è  svolto per ben venticinque anni nella città di confine per poi essere saggiamente “adottato” lo scorso anno dall’associazione culturale “A Cria” di Vallebona, presieduta da Daniela Lanteri e “orchestrata” dall’infaticabile segretaria Maria Pia Viale.

Lo scorso anno la vittoria andò a “Ponte veju – Ponte Rumanu”, dialetto di Taggia, di Mino Beghelle.
Quest’anno, invece, la giuria tecnica, composta da Daniela Lanteri, Cinzia Guglielmi, Ferruccio Poggi, Gianni Modena e Gianni Rebaudo, ha piazzato sul podio:  “Curianduli de l’agnima”, dialetto di Sanremo, di Vincenzo Bolia (1^ classificata), “U perdun”, dialetto di Sanremo, di Aldo Bottini (2^ classificata), “Pe’ Baiàrldu”, dialetto di Baiardo, di Livio Tamagno (3^ classificata).

Tanta poesia a Vallebona nei dialetti liguri che hanno spaziato da Imperia a Nizza e relativi entroterra, ma anche buona musica con il trio “ I Relatrio”. La serata è stata presentata da Pia Viale che ha più volte ricordato Marisa De Vincenti Amalberti e Angioletta Ascheri Grosso, persone ormai scomparse che tanto però hanno saputo fare negli anni per la costante crescita del “Giacuré”, entrato ormai nel calendario dei principali concorsi di poesia dialettale della Liguria.

La serata si è conclusa con l’offerta ai numerosi presenti di mazzetti di profumata lavanda e delle caratteristiche bugie di Vallebona e, naturalmente, con l’invito all’edizione 2015 del “U Giacuré”.

Nella foto: Daniela Lanteri e Vincenzo Bolia.
(Nino Bellinvia)

Leggi la poesia
CURIANDULI DE L’ÀGNIMA (Giacuré 2014)

Leggi la motivazione della Giuria

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!