Home » LA POSTA » Tragedia calciatore Piermario Morosini, il pensiero della P.A. di Pinelli (SP)

Tragedia calciatore Piermario Morosini, il pensiero della P.A. di Pinelli (SP)

Pitelli (SP). Il consiglio d’amministrazione della Pubblica Assistenza di Pitelli e tutti i militi volontari, colpiti da quanto è successo sabato nel campo di gioco di Pescara con la morte del giovane giocatore del Livorno Piermario Morosini, vogliono unirsi alla catena di solidarietà, sconforto e commozione che ha colpito il mondo dello sport.

Le ultime ore sono state scandite da tempeste mediatiche sull’uso dei defibrillatori, sulla sicurezza nei campi da gioco, sulla morte di un giovane giocatore; si è parlato tanto, troppo e come un detto popolare “chiudere la stalla quando i buoi sono scappati”.

La Pubblica Assistenza di Pitelli, da ormai tre anni ovvero da quando è divenuta l’associazione deputata all’assistenza dello Spezia Calcio, ha anticipato i tempi e ha predisposto dei piani d’assistenza e di prevenzione all’interno dello stadio Picco.

Ogni partita della prima squadra dello Spezia sono presenti allo stadio Alberto Picco tre ambulanze con personale volontario e infermieri specializzati appartenenti al nostro sodalizio con tre defibrillatori.

Si legge oggi l’articolo con le dichiarazioni dell’AD dello Spezia Calcio e concordiamo con il loro pensiero ma vogliamo precisare che i defibrillatori allo stadio Alberto Picco sono 5: lo Spezia Calcio ne ha 2 con personale formato dall’AIFoS 360 (associazione di formazione sanitaria che collabora con la nostra PA) e 3 fanno parte delle dotazioni delle attrezzature delle autoambulanze presenti allo stadio.

Riteniamo dover sottolineare che tutto il personale della nostra associazione è formato ed addestrato dal 118 Spezia Soccorso sia all’uso del noto defibrillatore, alle manovre di rianimazione cardiopolmonare e sulle tecniche di primo soccorso.

La nostra presenza triennale e gratuita ha l’obiettivo di salvaguardare l’incolumità non solo dei giocatori in campo ma anche di tutti i tifosi, locali, ospiti, piccoli e grandi che assistono alle partite dello Spezia Calcio.

La nostra presenza non si limita solo alla prima squadra ma siamo presenti anche nelle partite di calcio delle categorie minori.

Siamo consapevoli che la fatalità e davanti ad eventi come quello che hanno portato alla morte di Morosini a volte non abbiano riscontro positivo ma l’organizzazione, la prevenzione e la collaborazione con lo Spezia Calcio fa si che, almeno nella nostra città, nel nostro stadio si siano messe in atto tutte le misure per non trasformare un momento gioco, di gioia e di festa in un’immensa tragedia come quella che è successa a Pescara.

Il CDA della Pubblica Assistenza di Pitelli

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!