Home » EVENTI, PRIMO PIANO, SAVONA » Tovo San Giacomo, Museo dell’Orologio: aperture straordinarie per le festività

Tovo San Giacomo, Museo dell’Orologio: aperture straordinarie per le festività

Tovo San Giacomo. In occasione delle prossime festività natalizie, l’Amministrazione Comunale di Tovo San Giacomo con la collaborazione della Cooperativa Tracce di Finale Ligure che ha in gestione il complesso museale, ha deciso di modificare gli orari di apertura del Museo Bergallo: pertanto, sabato 22, domenica 23, sabato 29 e domenica 30 dicembre, sabato 5 e domenica 6 gennaio 2013 l’orario d’apertura sarà dalle 10.30 alle 14.30 e dalle 15.00 alle 18.30. Martedì 25 e mercoledì 26 dicembre il Museo rimarrà chiuso.

Il museo, aperto al pubblico dal 1997 nella sede dell’ex palazzo comunale di Bardino Nuovo in piazza canonico Folco, è stato il primo in Italia ed occupa una superficie espositiva di 260 mq. L’attuale percorso museale, aperto nel 2011 ed architettonicamente molto suggestivo, è dedicato alla produzione orologiaia, svolta tra il 1860 e il 1980, in Val Maremola, dalla famiglia Bergallo, dinastia di artigiani che ha lasciato testimonianze sui campanili di molte chiese e torri civiche in Italia e all’estero. Nelle sale, dove sono esposti tutti i macchinari e gli strumenti di lavoro degli orologiai, sono presenti 32 orologi da torre, parti, meccanismi, pezzi e componenti di essi dal 1600 ai giorni nostri (ruote, pignoni, perni, fiancate, lancette, carrucole, numeri, pesi), materiale iconografico e documentario, fotografie antiche, appunti di lavoro, conti e preventivi. Inoltre sono esposti i macchinari originali costruiti per il movimento delle grandi lancette degli orologi da torre, una ricca documentazione sull’attività svolta dai Bergallo fra il 1860 e il 1980, lancette da orologio e ingranaggi modellati con frese a pedaliera e lime. Da pochi giorni, i visitatori potranno anche trovare una sala con all’interno alcune pendole da casa realizzate sempre da Giovanni Bergallo e donate al Museo da privati: in questo modo continua l’opera di arricchimento dell’importante lascito della famiglia Bergallo.

Il Museo è associato a Museimpresa – Associazione Nazionale dei Musei di Impresa, unico ente pubblico a far parte di questa prestigiosa associazione culturale. Da pochi giorni, i visitatori potranno inoltre trovare una sala con all’interno alcune pendole da casa realizzate sempre da Giovanni Bergallo e donate al Museo da privati: in questo modo continua l’opera di arricchimento dell’importante lascito della famiglia Bergallo.

Prezzi dei biglietti:

- ingresso euro 5,00
- ridotto comitive euro 4,00
- ridotto scuole obbligo euro 3,00

Allo scopo di favorirne la conoscenza l’ingresso al museo è gratuito per tutti i cittadini residenti e per gli alunni delle scuole di Tovo San Giacomo.
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!