Home » NEWS FUORI REGIONE » Terza serata del Festival Internazionale della Fisarmonica “Città di Massafra”. Concerto di Fisarmonica Classica con il M° Vladimir Zubitsky

Terza serata del Festival Internazionale della Fisarmonica “Città di Massafra”. Concerto di Fisarmonica Classica con il M° Vladimir Zubitsky

Massafra. Domani, sabato 21 novembre, concerto del Campione del Mondo di Fisarmonica, M° Vladimir Zubitsky. Si terrà alle ore 20.00 presso l’Auditorium Sant’Agostino, E’ la terza serata della 13ma edizione del Festival Internazionale della Fisarmonica Città di Massafra “Terra delle Gravine”, organizzata dell’Associazione Culturale “Agorà”, centro stabile di arte & cultura, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale (assessorato alla Cultura retto da Antonio Cerbino), dalla Consulta delle Associazioni e dalle associazioni culturali: “Segmenti d’Arte”, “La Giostra”, “Amici del Carnevale”, “Il Teatro dei Rioni” e dal Circolo Filatelico “A. Rospo”.

Attesissima l’esibizione del M° Vladimir Zubitsky che eseguirà brani alla fisarmonica classica. E’ stato altre volte, sempre applauditissimo, alla manifestazione fisarmonicistica massafrese, ove ha portato la virtuosità della scuola musicale ucraina.

Come riportano le biografie, l’artista è nato a Goloskogo (Ucraina) nel 1953 e all’età di 6 anni ha cominciato a suonare il bayan, una fisarmonica cromatica a bottoni. Il debutto avvenne al “Krivoy Rog Childrens Musical School”. La sua carriera concertistica è cominciata nel 1975, quando ha vinto il Concorso Internazionale di Fisarmonica “Coupe Mondiale” a Helsinki (Finlandia). L’anno successivo ha cominciato a esibirsi per la ” Ukrainian Concert Organisation”, tenendo quindi concerti in diversi Stati.

Ha ottenuto importanti riconoscimenti anche come compositore (ricordiamo il Premio UNESCO nel 1985 per il requiem “Sette Lacrime”) ed  ha inciso numerosi CD e LP. All’attività concertistica alterna l’insegnamento della fisarmonica. Spesso è invitato a far parte delle giurie di Concorsi Internazionali di Musica. Il figlio Stanislav, al quale ha trasmesso l’amore per la musica,che suona il flauto.

Domenica la serata finale del festival con lo spettacolo “Penneddéte de Natéle” con filastrocche, stornelli, canti di lavoro, proverbi e poesie della tradizione popolare natalizia massafrese. Nel corso della serata ci sarà la consegna del “Premio Alessandro Tannoia”.

Nella foto il M° Vladimir Zubitsky.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!