Home » NEWS FUORI REGIONE » Teatro: Convocazioni, residenza internazionale a Massafra

Teatro: Convocazioni, residenza internazionale a Massafra

Massafra. Saranno due le compagnie protagoniste del progetto di residenza internazionale “Convocazioni”, a cura del Teatro delle Forche (nell’ambito dell’intervento “Internazionalizzazione della ricerca teatrale e coreutica 2016“, FSC 2007-13-APQ rafforzato Beni e attività culturali, che la Regione Puglia ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese), che si svolgerà nel Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra dal 5 al 21 maggio 2016: la compagnia francese Nostos (Parigi) e la compagnia greca Tsiritsantsoules (Atene).

Il progetto, che vede anche il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Massafra e dell’Alliance Francaise di Taranto, ha come obiettivo la condivisione di pratiche di ricerca espressiva tramite la riscrittura di un testo classico – posta al vaglio delle ipotesi sceniche attraverso la tecnica di improvvisazione, che si interroga sul teatro d’attore e sulla drammaturgia contemporanea – passando per il tramite della traduzione. Transformance dunque, incontro tra traduzione e performance, come primo atto del processo creativo sul testo.

Dal 5 maggio gli “artisti in residenza” saranno i francesi. La compagnia Nostos sabato 14 maggio presenterà la produzione Hedda Gabler di Henrik Ibsen. Regia di Paolo Taccardo. Adattamento di Paolo Bellomo. Con Chiara Zerlini, Louis Sébastien, Laura Mélinand, Clément Marchand. Luci André Diot.

Gli artisti greci invece “abiteranno” il Teatro Comunale di Massafra dal 15 maggio.  La compagnia Tsiritsantsoules, sabato 21 maggio, porterà in scena lo spettacolo La notte dei pagliacci. Testo, regia e musiche di Marinos Muzakis. Interpreti: Yannis Adrimis, Markos Oikonomidis, Dina Kafterani, Elisseos Vlachos, Ermioni Dova, Dina Mavridu, Marinos Muzakis. Maschere di Dionissis Mataranga. Costumi, scene e oggetti di Evi Chatzisavva, Cristina Christodulu e Dina Mavridu.

Il progetto si sostanzia di incontri-scambi che percorrono la lingua italiana, francese e greca, non come alternative linguistiche al testo scenico, ma come moltiplicatori di capacità espressive e custodi di potenziali codici artistici, che dalla parola generano suoni e gesti differenti, tali da nutrire la ricerca espressiva dell’artista internazionale ovvero  di colui che  percorre paesi, realtà e lingue diverse. Un itinerario di incontro e confronto, che mira a innescare il processo osmotico e di interazione culturale e ibridazione dei linguaggi artistici.

In programma anche incontri formativi con le compagnie e prove aperte al pubblico, al fine di creare una reale connessione tra la comunità locale e gli artisti stranieri in residenza, con la mediazione degli operatori del Teatro delle Forche.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.teatrodelleforche.com; www.teatropubblicopugliese.it/ar o chiamando ai nn. 0998801932 / 3497148766.

Nostos

È una giovane compagnia teatrale proveniente da Parigi, fondata nel 2014 dal regista Paolo Taccardo e dal drammaturgo Paolo Bellomo. Hedda Gabler è la sua prima creazione. È costituita da attori, musicisti, compositori e scenografi.

Nostos. Il viaggio come ritorno. In dialogo con le principali tecniche e pedagogie del Novecento – soprattutto Meyerhold, Vachtangov, Grotowski, Laban, Brook  – Nostos vuole guardare alla tradizione del teatro europeo e alle drammaturgie meno visitate che possono interrogare la ricerca artistica. Un teatro contemporaneo di tradizione che vuole esplorare l’origine rituale della scena europea, il suo valore catartico, critico e di emancipazione di una comunità. Valori ed estetiche che la compagnia esprime attraverso il lavoro dell’attore in quel sistema profondo e strutturante che, per le culture occidentali, è la tragedia. Lo spettacolo si svolge nella memoria degli spettatori a partire dalle tracce di ciò che hanno visto e sentito. È desiderio di relazione con l’altro e le cose, simbolo di ritorno e riconoscimento.


Tsiritsantsoules

È un collettivo artistico di Atene, attivo dal 2000, che si occupa di teatro per adulti e bambini, musica, film, arti figurative, editoria e organizzazione di eventi e festival. Collabora con molti gruppi simili in Grecia e all’estero.

In Italia ha lavorato con Carlo Formigoni (Ruzante, 2004) e con il Teatro delle Forche (I due impostori, 2007), portando in scena spettacoli in Puglia e in Campania.

Tra le esperienze internazionali, vanta una Cooperazione internazionale con l’Accademia Nazionale di Arte Drammatica di Wroclaw (Polonia) per la produzione Asinaria di Plauto nel 2003.

Tra i lavori teatrali: Remedia amoris (Controfarmaci d’amore) in testi di Ovidio, Em. Roidis,  Dario Fò e Franca Rame 2000; Ciclope di Euripide 2002-2010; Satiri – Cercatori di tracce di Pratina, Eschilo, Sofocle, Euripide 2003-2004; Tsiritsantsoules – Teatro di varietà di Marinos Mouzakis 2005-2006; Il Karagiozi Terrorista di Athos Danellis 2006-2007; Guerra sotto la musica commedia dell’arte 2008-2009; Dopodomani favola olandese 2008-2010 spettacoli di teatro d’ombre tradizionale 2009-2011; La notte dei pagliacci di Marinos Mouzakis 2011-2015; Lo sciopero delle stelle di Christina Christodoulou 2012-2015; I persiani di Eschilo 2013-2014; La nera sposa dello zar di Leopold Von Sacher Masoch 2014-2015; Tsiriada, poema epico da ridere di Elisseos Vlachos 2015.

Nella foto: la locandina.
(A.N.F.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!