Home » ARTE, SAVONA » Teatro. A Loano “Il bell’Antonio” con Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti

Teatro. A Loano “Il bell’Antonio” con Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti

Loano. Prosegue, a Loano, la stagione teatrale promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano e organizzata dal Teatro Garage, nell’ambito del circuito di promozione teatrale La Riviera dei Teatri – Provincia di Savona.

Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti saranno i protagonisti del testo teatrale “Il bell’Antonio”, tratto dal romanzo di Vitalino Brancati, che andrà in scena Sabato 1 febbraio, alle ore 21.00, nel Cinema Teatro Loanese.

Nel mondo, il secondo romanzo italiano più letto e amato, dopo il “Gattopardo”, risulta essere “Il Bell’Antonio”. Un lucido e meraviglioso affresco dell’Italia fatto attraverso un meccanismo concentrico che, dalla storia di un Paese in grande difficoltà durante il periodo fascista, fotografa una microstoria in Sicilia di una famiglia e del suo Bell’Antonio. Un personaggio reso celebre dall’interpretazione di Mastroianni e dalla regia di Bolognini, pieno di fascino, quasi enigmatico, chiuso in un destino contrario alla propria natura.

Antonio, bellissimo e privo di qualunque talento, viene visto come una sorta di divinità; le donne svengono al suo passaggio, sono turbate, si strappano i capelli; gli uomini ne invidiano in fascino. Il padre decanta la virilità di questo figlio unico, la gente pensa che lui sia vicino a Mussolini e influente, Catania non parla altro che delle sue doti. Un fascismo locale macchiettistico e inadeguato. Una madre mite ma pronta a mordere per difendere il figlio. Uno zio filosofo. Un matrimonio non consumato porterà due famiglie di Catania al centro di una tragedia al contrario, in cui l’eroe lo è nonostante se stesso, e il motivo della tragedia in sé non esiste se non in una incomprensibile difficoltà di Antonio ad amare. Tutto esplode in una tragedia ridicola invertita vista con la grande ironia di una delle penne più importante del 900.

In questa riduzione curata dalla figlia di Brancati, Antonia, e da Simona Celi si è voluto fortemente riportare in palcoscenico la scrittura brancatiana senza fare operazioni di interpretazione.

Le prevendite dei biglietti proseguono da Lollipop dischi (Via Garibaldi  64, Loano – tel. 019.675488). il costo dei biglietti è 18,00 euro (intero) e 16,00 euro (ridotto – hanno diritto al biglietto ridotto i minori di 18 anni, i maggiori di 65 anni, gli spettatori provvisti di abbonamento ad una delle rassegne de La Riviera dei Teatri – Provincia di Savona)

Diritto di prevendita 1,20 euro.

Confermato il servizio gratuito “A teatro in bus a Loano” per tutti coloro che sono in possesso di abbonamento o biglietto della stagione teatrale loanese e che hanno difficoltà a muoversi con propri automezzi.
(C.S.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!