Home » ARTE, GENOVA » Teatro. A Cicagna sabato 13 dicembre va in scena “Buttarsi o non buttarsi? Questo è il problema…”

Teatro. A Cicagna sabato 13 dicembre va in scena “Buttarsi o non buttarsi? Questo è il problema…”

Sabato 13 dicembre al Teatro di Cicagna, in Val Fontanabuona, è di scena la black comedy “SottoSopra-Perché ho più diritto di te a suicidarmi” della compagnia milanese TeatRing

Milano, dicembre 2014 - Un ex presentatore tv caduto in disgrazia per avere fatto sesso con una minorenne; una madre che ha sacrificato la propria vita per accudire il figlio gravemente disabile; un’adolescente ribelle e piena di rabbia, che non trova il suo spazio nella vita; un ragazzo insicuro e confuso, che sognava di diventare una rockstar ma che si è ridotto a consegnare pizze a domicilio. Ognuno, a suo modo, un fallito. I quattro si incontrano, casualmente, su un tetto di un edificio, con un’idea fissa in testa: farla finita. All’inizio si scontrano, decisi ad imporre la propria esclusiva legittimità al suicidio. Poi decidono di stringere un (improbabile) patto: una squadra di auto-aiuto, anche se nessuno di loro si sarebbe mai scelto. Infatti si odiano e, per questa ragione, riusciranno ad aiutarsi.

Sabato 13 dicembre, al Teatro di Cicagna (Ge), in Val Fontanabuona, è di scena “SottoSopra – Perché ho più diritto di te a suicidarmi”,  la black comedy della compagnia milanese TeatRing liberamente tratta dal famoso romanzo “Non buttiamoci giù” di Nick Hornby.

Con un linguaggio che alterna senza sosta il ritmo della commedia e la ricerca poetica, TeatRing firma uno spettacolo capace di far ridere e di commuovere, prendendo in giro la vita, la morte e le piccolezze del dolore umano, lodato dalla critica (Farespettacolo.it: «Un lavoro ben fatto, registicamente perfetto, dove lo spazio scenico è completamente riempito: dalla voce degli attori, dai loro movimenti di ascesa e discesa da un’impalcatura – la casa dei suicidi – metafora di un percorso che va dal desiderio di morte a quello di vita, attraverso l’analisi di scelte mancate, di battute delegate ad altri e di infiniti vuoti da riempire. (…).

SottoSopra – Perché ho più diritto di te a suicidarmi
Sabato 13 dicembre 2014 – Teatro di Cicagna, ore 21

Dove: via G. Gualberto 1, Cicagna (Ge). Tel. 010.8315206;
cell 349.0960750; www.teatrodicicagna.it
Biglietti: 10 euro intero (8 euro ridotto).
Mail: info@teatrodicicagna.it
Regia: Marianna Esposito.
Con: Ettore Di Stasio; Marianna Esposito; Claudia Ciuffreda; Davide Rustioni.
Assistenza alla regia: Stefania D’Ambrosio.
Luci: Luca Lombardi.
Producer: Martina Vanoli.
Produzione: Compagnia TeatRing
Ufficio stampa TeatRing: Andrea Conta, cell. 347/1655323;
mail: andrea.conta1968@libero.it

Associazione culturale di promozione sociale TeatRing
Sede operativa: via Portoferraio 4, 20141 Milano
Tel: 338/4606518; e-mail: info@teatring.it; www.teatring.it
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!