Home » NEWS FUORI REGIONE » Taranto. Dal 6 all’8 dicembre mostra filatelica e numismatica “Taras 2012”. Ripercorre la storia d’Italia attraverso francobolli e monete

Taranto. Dal 6 all’8 dicembre mostra filatelica e numismatica “Taras 2012”. Ripercorre la storia d’Italia attraverso francobolli e monete

Taranto. Il 17 marzo dello scorso anno si sono festeggiati i 150 anni dell’Unità d’Italia. Quest’anno ricorrono invece i 150 anni della nascita delle Poste Italiane ed il 150° anniversario dell’unificazione monetaria nazionale.

Tali anniversari sono, per tutti i collezionisti italiani una occasione importante per ripercorrere attraverso il “francobollo” e la “moneta” 150 anni della Nostra Storia. Ed i soci dei circoli filatelici tarantini “La Persefone Gaia” e “Tarentum” lo fanno in grande stile con una mostra filatelica e numismatica, intitolata “Taras 2012”, che si terrà dal 6 all’8 dicembre presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Taranto (Città Vecchia ex Convento di S. Francesco – Via Duomo 254). Ecco gli orari di visita: 
6 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle 19,30 (nella stessa giornata funzionerà un apposito ufficio postale temporaneo per apporre un annullo filatelico di Poste Italiane); il 7 dicembre dalle ore 9,30 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle 19,00 e domenica, 8 dicembre) dalle ore 10,00 alle ore 13.00.

Come dicono i presidenti dei due Circoli tarantini (Francesco Gatto de “La Persefone Gaia” e Salvatore Diliberto del “Tarentum”) la filatelia e la numismatica aiutano a fissare nella nostra mente i fatti, i personaggi, la vita della Nostra amata “Italia”.

Nell’allestimento della mostra i visitatori troveranno francobolli, monete, banconote, cartoline d’epoca, immagini ed altri documenti tutti originali che abbracciano 150 anni della Storia d’Italia, dagli antichi Stati preunitari ad oggi.

Parlare delle Poste significa parlare dei francobolli, dal primo emesso nell’anno 1850 ad oggi. Francobolli stupendi degli Antichi Stati preunitari, quelli del Regno d’Italia e Repubblica saranno esposti per la delizia dei visitatori.

Gli scambi commerciali e lo Stato unitario poteva pian piano funzionare, ma la moneta unica aveva anche delle ragioni simboliche molto importanti. Infatti la moneta, correndo di mano in mano, era anche il simbolo e messaggera dell’unità della nazione. Nella mostra si percorreranno le tappe sino ad arrivare all’avvento dell’Euro.


Questi i nominativi di alcuni dei personaggi che interverranno all’importante mostra, alla quale invitiamo anche i nostri lettori: Prof. Antonio Felice Uricchio (Preside della Facoltà di Giurisprudenza di Taranto),  Prof. Francesco Mastroberti (Storia del Diritto Italiano), Dott. Ippazio Stefano (Sindaco di Taranto), Dott. Maurizio Mincuzzi (Direttore di Succursale di Taranto di Banca d’Italia),  Dott. Antonio Toma (Direttore di Filiale di Taranto di Poste Italiane), Dott. Salvatore Paiano (Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto), Avv. Francesco Gatto (Presidente del CFN “La Persefone Gaia”), Salvatore Diliberto (Presidente del CFN “Tarentum”), Prof. Giuseppe Ferrara (autore delle cartoline commemorative), Francesco Scarparo (Perito Filatelico).


Per informazioni: Francesco Gattto – e-mail: lapersefonegaia@gmail.com; Salvatore Diliberto – e-mail: circolotarentum@gmail.com

Nella foto una parete del manifesto della mostra.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!