Home » NEWS FUORI REGIONE » Taranto. “Gli Astri in Biblioteca – dalla Carta alle nuove Tecnologie”

Taranto. “Gli Astri in Biblioteca – dalla Carta alle nuove Tecnologie”

Taranto. “Gli Astri in Biblioteca – dalla Carta alle nuove Tecnologie” è il titolo dell’evento che si terrà giovedì, 26 maggio (ore 17.00), presso La Biblioteca Civica “Pietro Acclavio”.

L’incontro, realizzato dalla stessa Biblioteca, che viene realizzato in collaborazione con l’Associazione Astrofili dell’ IIS P.ssa Maria Pia “A Journey to the Stars”, vuole mostrare la presenza di un filo invisibile ma costante che lega i testi cartacei all’attuale digitalizzazione della vita quotidiana. Si tratta di un giusto compromesso, tra il passato e il presente, tra storia e innovazione, per avvicinare i giovani alla lettura, vista come una irrinunciabile fonte di arricchimento non solo personale, ma anche culturale, morale e sociale. “Noi veniamo al tablet, però voi venite ai nostri libri!”

Questo il programma dell’evento, che sarà integralmente condotto dagli alunni dell’“IIS P.ssa Maria Pia”: – Presentazioni, – Storia dell’Astronomia  – Prof. F. Montella. – Gli strumenti dell’Astronomo. – Simone Boldini. – Le Stelle. – Antonello di Pilato. – Le Costellazioni . – La Terra si muove. – L’universo. – Francesco Panico . – Osservazione del Cielo ai Telescopi.

Alle ore 20.00 inaugurazione di una Mostra fotografica a cura dell’Associazione “Big Foto”.L’iniziativa è rivolta all’intera cittadinanza. L’ingresso è libero.

Nella foto il manifesto dell’evento.
(N.B)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!