Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Super format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella. Le puntate dall’11 al 15 febbraio

Super format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella. Le puntate dall’11 al 15 febbraio

Firenze. Una settimana dopo l’altra con il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella. Format da tempo diventato uno dei programmi più richiesti dalle piccole radio che lo trasmettono quotidianamente. E’ autoprodotto e registrato alla grande dallo stesso Passarella negli studi fiorentini di Musikalmente (con la regia di Ben Frassinelli e con la supervisione di GianMarco Colzi) per aiutare non solo piccole radio, ma tutti i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. E’ uno show quotidiano, come risaputo, dell’inimitabile Giancarlo Passarella che è stato (da non dimenticarlo) il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986-1987 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge decine e decine di migliaia di ascoltatori di ogni piccola emittente italiana, e di diverse anche straniere, dando voce al nuovo che avanza. Ecco quanto propone  dall’11 al 15 febbraio 2013

Lunedì 11 febbraio apertura con il brano “Rotolando verso Sud” dei Negrita. E’ il terzo singolo estratto da “L’uomo sogna di volare”, il sesto album della rock band aretina. Siamo nel 2005 e giunge voce che i Negrita se la stiano spassando a Rio de Janeiro e sulle spiagge brasiliane. Quando viene pubblicato questo brano, la sensazione è forte, ma la conferma arriva nel vedere il relativo videoclip. “Negrita live” (2012) è l’ultimo album +DVD.

Secondo brano è “Da Sud a Sud” del gruppo reggae napoletano Jovine, nato nel 1998 da un’idea del cantante, autore e compositore Valerio Jovine e del fratello Massimo, noto come JRM della band partenopea dei 99 Posse. Dal vecchio cd “Senza Limiti” (pubblicato per Rai Trade) questo brano che consegna il progetto Jovine alla ribalta nazionale, dopo diverse esperienze, tra cui Passarella segnala il concerto di spalla nel 1999 ai Simple Minds. Da ricordare che gli Jovine sono autori e interpreti della popolare canzone “O’Reggae ‘e Maradona”.

Martedì 12 febbraio Giancarlo ci fa ascoltare come primo brano “Up Where we Belong” di Joe Cocker. Una celebre canzone (live ai Grammy Awards) composta da Jack Nitzsche, Buffy Sainte-Marie e Will Jennings e cantata da Joe Cocker e Jennifer Warnes per la colonna sonora del film “Ufficiale e Gentiluomo” del 1983.

Secondo brano è “Il Costruttore di Meccaniche Sognati” di Giuliano Clerico, cantautore rock pop pescarese. Ci sono dei buoni buskers anche da noi ed il bel cartonato che contiene questo disco è un biglietto da visita veramente chic: vi ricordate di Stefano Rosso, Rino Gaetano e Fanigiulio? Ora imparate a conoscere Giuliano Clerico. Il 5 marzo  uscirà un suo nuovo album: Titolo: “La diva del cinemino”.

“Sempreverde” di Mario Venuti è il primo brano in scaletta mercoledì 13 febbraio. Nato a Siracusa nell’ottobre del 1963, ha esordito con il botto nella discografia italiana, grazie alla band dei Denovo, con i quali ha registrato parecchi dischi (“Niente insetti su Wilma” – Suono, 1984;
”Unicanisai” – Kindergarten, 1985;
”Persuasione”– Kindergarten, 1987;
”Così fan tutti” – Polygram, 1988;
”Venuti dalle Madonie a cercar carbone” – Polygram, 1989), Questo brano è del 1994 e fa parte dell’album “Un po’ di febbre”, che ha segnato l’inizio di una intensa attività solista che l’ha portato ad incidere diversi album, l’ultimo dei quali s’intitola “L’ultimo romantico”. Segnaliamo anche il DVD live “Materia viva”.

Il secondo brano s’intitola “Il Mio Sud” del musicista – medico – ricercatore Cataldo Perri, calabrese, definito il “Cantautore del Mediterraneo”. Ha al suo attivo tre cd: “Rotte saracene”, “Bastimenti” e “Guellarè”. Da quest’ultimo ascoltiamo il brano che apre un cd che ha avuto riconoscimenti e premi importanti, compreso quello dallo staff di Demo di Radio1, show di Pergolani & Marengo.


Giovedì 14 febbraio ascoltiamo come primo brano “Heart of Gold” del cantautore, chitarrista e ambientalista. Neil Young. In una rara versione live ecco uno dei cantori della poesia rock prestata alla musica: come alla fine degli anni ’60, anche oggi il canadese Neil Young comunica emozioni e si batte per le sue battaglie politiche.

Il secondo brano che si ascolta è “Arianna” dei fiorentini Rio Mezzanino. Tratto dal cd “Economy with upgrade” (pubblicato da Danza Cosmica nel 2008), l’alternative rock scorre languido per Antonio Bacchiddu, Federica Fabbri, Oretta Giunti, Giuseppe Viesti e Leonardo Baggiani.


Ed eccoci a venerdì 15 febbraio ad ascoltare gli ultimi due brani della settimana. Il primo è “Nessuno è più Forte di chi non ha Nulla più da Perdere” di Jenny Sorrenti / Enzo Gragnianiello. Brano tratto dal cd solista  “Burattina” del 2009: ha poi pubblicato  (anche in versione vinile) “Prog Explosion”, album di inediti dei Saint Just Again, dove è presente anche il suo compagno (di vita e di arte) Marcello Vento, scomparso qualche giorno fa.

L’ultimo brano in scaletta è “Tritone” degli emiliani PropheXy. Nel tributo The letters: an Italian unconventional guide to King Crimson avevano interpretato “The great declive”: seduzione, ricerca, acid jazz, metal prog e buone idee sinfoniche…. ed ora anche un nuovo line-up! Il brano è tratto dall’album “Alconauta” del 2o10.


Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Jovine, Giuliano Clerico, Cataldo Perri, RioMezzanino e PropheXy nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.


Nelle foto: Giancarlo Passarella con Jenny Sorrenti e Marcello Vento; la copertina dell’album dei Negrita “L’uomo sogna di volare” dal quale è stato tratto il singolo “Rotolando verso Sud”; copertina de “L’ultimo romantico”, ultimo album di Mario Sorrenti.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!