Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Super format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella. Le puntate dal 13 al 17 maggio

Super format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella. Le puntate dal 13 al 17 maggio

Firenze. Il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dal super ed inimitabile Giancarlo Passarella continua ad essere seguito settimana dopo settimana. Format, come sanno anche i nostri lettori, da tempo diventato uno dei programmi più richiesti dalle piccole radio che lo trasmettono quotidianamente. E’ autoprodotto e registrato alla grande dallo stesso Passarella negli studi fiorentini di Musikalmente (con la regia di Ben Frassinelli e con supervisione di GianMarco Colzi) per aiutare non solo piccole radio, ma tutti i giovani artisti italiani (non è loro chiesto assolutamente nulla) che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. E’ uno show quotidiano, come risaputo, che (lo ripetiamo anche questa volta) è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge decine e decine di migliaia di ascoltatori di ogni piccola emittente italiana(ma anche straniere), dando voce al nuovo che avanza. Ecco quanto propone  dal 13 al 17 maggio.

Primo appuntamento della settimana lunedì 13 maggio con il brano “Bella” di Jovanotti (suo vero nome Lorenzo Cherubini).   Un vero e proprio rhythm and blues (molto orecchiabile), lanciato come singolo nell’estate del 1997 e contenuta (come seconda traccia) nell’album Lorenzo 1997 – L’albero: il videoclip della canzone e’ stato girato a Buenos Aires… La sua discografia comprende: 12 album in studio, 3 album dal vivo, 4 raccolte, 68 singoli, 4 album video e 52 video musicali.

Secondo brano “Pornophonic” del romano Gianluca Susi–Elki. Producer polistrumentista, cantante e laureato in Ingegneria Elettronica: “Kitsch Era” è un album autoprodotto che presenta tanti artisti d’oltreoceano come ospiti ed è velato di lounge & nu-jazz.

Primo brano di martedì 14 maggio è “Maracaibo” di Lu Colombo. Luisa Colombo incide come corista per gli Stormy Six, incontra David Riondino con cui collabora per molti anni e nel 1980 registra “Maracaibo”, ballata d’amore e d’avventura alla quale impone un vestito dance per traghettarla negli anni 80.

Titolo del secondo brano “Ricerca di Me” dei romani Makay. Il cd di questa band romana è “Equilibri instabili”, pubblicato il 7 Marzo 2011 da U.d.U. Records: la produzione artistica e’ stata curata da Francesco Tosoni, alle prese con i dischi di Chiarastella, Durden & The Catering, Nathalie.

Mercoledì 15 maggio  si ascolta come primo brano “La Riva Bianca, la Riva Nera” di Iva Zanicchi. Era il 1971: la canzone tratta il tema della guerra attraverso l’incontro tra un capitano ferito ed un soldato nemico che gli presta il suo aiuto. Il capitano (rimasto cieco) non può sapere che chi lo sta soccorrendo indossa una divisa diversa dalla sua. La canzone si è classificata terza ad Un disco per l’estate e seconda al Festivalbar con questo  inno pacifista che diventata una delle sue più grandi hit.

Il secondo brano è “Aveva ragione Dalì” dei Analisilogica, band di Cinisello Balsamo. Hanno ragione a ritenersi danneggiati e a pensare ad un atto inaccettabile da parte della commissione del Festival di Sanremo 2010 (avevano presentato “Ma c’era il sole“, escluso e censurato. Un pezzo dichiaratamente antimilitarista, pacifista, che parla di un bambino che resta mutilato a causa delle mine anitiuomo. Superata la delusione, hanno inciso l’album (il quinto) “Lucia in tv coi demoni”.

Giovedì 16 maggio come primo brano Giancarlo Passarella ci fa ascoltare “Silent Running” di Mike & The Mechanics. Nel 1985 dai Genesis arriva il chitarrista Mike Rutherford e chiama Paul Carrack come cantante: l’esordio con questo brano è forte e li balza in cima alle classifiche. Poi ritornano i Genesis e Paul Carrack va a fare il solista.

Secondo brano è “Cinque all’Alba” del genovese Fabio Zuffanti. Brano che conclude l’album “Ghiaccio” (pubblicato dalla Mellow Records il 5 marzo 2010), cameo nella sua perfezione geometrica. Per la mente dei Finisterre, qualcosa lontano dal prog e vicino alle brume nordiche dei Sigur Ros.Come Dj e presentatore TV nel 2011/2012 Zuffanti ha condotto il programma radiofonico “Astrolabio” sulle frequenze di Yastaradio in compagnia Di Riccardo Storti. Lo stesso programma nel 2012/2013 è trasmesso in diretta televisiva dall’emittente Teleliguria.

Venerdì 17 maggio l’ultimo appuntamento della settimana con l’ascolto dei brani “Noi Siamo i Giovani” e “Bla Bla Bla”.

Il primo brano “Noi Siamo i Giovani” (con i Blue Jeans) viene presentato dai Elio e le Storie Tese.  Pura saggia demenzialità dall’alto lignaggio. …tutti belli stracciati perchè portiamo sempre quelli / E li porterem per sempre e puzzeranno un po’ / ma noi non ci preoccuperemo… Ovviamente si parla di jeans!

Secondo brano: Bla Bla Bla dei bolognesi Miss Patty Missy & The Magic Circle che nascono nella primavera del 2005. Miss Patty Miss è Patrizia Urbani, song-writer e compositrice, con Marcello Mazzoli a curare gli arrangiamenti, esaltando il cromatismo sonoro di quelli che diventeranno i primi cavalli di battaglia della band con Christian di Maggio alla batteria e Silvia Telloli al basso (e poi Massimo Tarozzi sta nascendo. Esordio discografico nel 2010 con il cd “New Eclipse” per questo quintetto bolognese, vicino al gusto nord europeo di concepire il prog rock basato su una voce femminile: il risultato finale (collaborazione di professionisti come Riccardo Rinaldi, Ninfa, Nick Bavaro e Loris Ceroni che ne hanno curato le fasi di missaggio e master) è stato positivo.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Gianluca Susi – Elki, Makay, Analisilogica, Fabio Zuffanti e Miss Patty Missy & The Magic Circle nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it

Nelle foto: Giancarlo Passarella con i Maky a Canale 10 lo scorso; copertina singolo “Maracaibo” (registrato nel 1980) di Lu Colombo; copertina singolo di Iva Zanicchi “La riva bianca. La riva nera” (su retro “Tu non sei più innamorato di me”.

(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!