Home » NEWS FUORI REGIONE » Successo in Canada del programma “Labour News” di Radio Voces Latinas. È brillantemente condotto ogni giovedì dal noto italo-canadese Fortunato Rao, presidente del Circolo Morgezio Social Club ed ex sindacalista

Successo in Canada del programma “Labour News” di Radio Voces Latinas. È brillantemente condotto ogni giovedì dal noto italo-canadese Fortunato Rao, presidente del Circolo Morgezio Social Club ed ex sindacalista

Toronto. Successo in Canada del programma “Labour News” di Radio Voces Latinas trasmesso ogni giovedì, dalle ore 8 alle 9 pomeridiane. E’ condotto in inglese dall’87enne Fortunato Rao, perno del Circolo Morgezio Social Club da lui promosso nel 1974 e del quale lo scorso novembre è stato riconfermato presidente per il 43° anno.

A seguire il suo programma si sintonizzano in tanti (CHHA 1610 AM). Nel corso degli anni ha avuto modo d’intervistare persone del mondo del lavoro, politici, personaggi della comunità italiana portando in primo piano anche fatti di grande importanza. Interviste molto apprezzate dai radioascoltatori sia quelle dei nostri giorni che quelle del passato. Tra queste ne citiamo alcune.  L’intervista a Laura Albanese (Membre of Provicial Parliament. She serve sas Minister Citizenship) con la quale ha parlato d’immigrazione e affrontato argomenti inerenti la politica del Governo liberale e le iniziative intraprese, o in via di realizzazione, sui diritti dei lavoratori. L’intervista a Fr. Mario Cafarelli(C.PP.S) e al rev. James Reposkey della Parrocchia di St. Charles Borromeo, raccontando anche  la storia della stessa parrocchia costruita nel 1960 e della quale dal 1957  Rao è uno degli “uscieri della messa” celebrata la domenica alle ore 8 antimeridiane. Chiesa che per 35 anni, come raccontato agli ascoltatori, è stata con l’Ordine  Francican Friars ed ora è con i Missionares of the Precccious Blood”.

L’intervista a Marino Toppan con il quale Rao diede la notizia ufficiale dell’inaugurazione del “Memorial dei Caduti sul Lavoro” (sorto, dopo grandi difficoltà e 6 anni di lavoro, su idea e coordinamento del Comitato Italia Fallen Workers Memorial su volontà di Toppan e Rao , del Console d’Italia Jean Bardini e i pochi altri rimasti nel comitato) per commemorare gli italiani caduti sul lavoro in Ontario dal 1900 in poi. L’intervista al prof. Ferdinando Giovinazzo (docente nel Liceo di Cittanova/Reggio Calabria) giunto a Toronto per presentare un suo progetto: quello di riunire tutti i sangiorgesi sparsi nel mondo in un Convegno per far conoscere i grandi problemi migratori del 1900 ma anche per stimolare concetti di reintegrazione tra gli italo canadesi stabiliti e integrati fuori confine (tenendo presente anche  i circa 6.000 sangiorgesi residenti ad Aosta). Nella stessa intervista Fortunato Rao e il suo ospite prof. Giovinazzo, ha parlato ai radioascoltatori del Parco Nazionale che dall’Aspromonte giunge fino a Serra San Bruno e dell’interessante esposizione del “Sentiero del Brigante” che tra suggestioni, miti e leggende parte da San Giorgio Morgeto, il paese che ha dato i natali proprio a Fortunato Rao. Con il prof. Giovinazzo c’erano anche Giacomo Fazari, Antonio Giovinazzo e Vittoria Rao.

Tra le tante interviste, ricordiamo anche quella al  fotoreporter Tony Pavia, originario di Faeto, piccolissimo comune situato sui monti del Subappennino Dauno, che da alcuni anni ha incominciato a raccogliere in dei volumi (“Obiettivo sulle Comunità”) una piccolissima parte delle migliaia e migliaia delle sue fotografie (riguardanti personaggi, avvenimenti, feste dei club e delle associazioni, eventi sportivi, manifestazioni politiche, religiose e culturali,…), documentando così decenni di storia della comunità italiana in Canada.

Fra l’altro ha anche ospitato nella sua trasmissione l’amico Mario Marasco, calabrese come lui, che sulla stessa emittente dal lunedì al venerdì, dalle ore  10 alle 11 pomeridiane, trasmette in lingua italiana il programma “La Bella Italia” con il quale promuove cantanti sconosciuti. La domenica, invece, conduce “La Bella Italia” in italiano e in inglese dalle ore 9 alle 10 pomeridiane.  Programmi che ottengono tanto successo.

Marasco è noto non solo come conduttore, ma anche come autore, produttore e direttore artistico della casa discografica Riviera Records e delle Ed. Musicali Riomar & Schermo che hanno diffuso in sub-edizione anche diverse canzoni di autori italiani.

Ma torniamo a Fortunato Rao da tanti anni in primo piano in Canada. Diversi sono i giornali (oltre il nostro “Liguria 2000 News) che si sono interessati di lui e tra questi (in Canada): La Gazzetta Italo-Canadese, Insieme, Lo Specchio (The only Italiana Wekly), Corriere Canadese, Vita Italiana, The News Canadians, IACN Italian American Community News, ecc..

Fortunato Rao, calabrese (nato a San Giorgio Morgeto), è emigrato in Canada nel primo dopoguerra. Nella sua vita ha superato ostali e difficoltà di ogni genere senza mai arrendersi. E’ stato un sindacalista d’eccezione, amico di tutti (era detto “L’avvocato degli operai”), per la competenza senza limiti nel mondo del lavoro, stando sempre vicino alla gente di lingua italiana e inglese, consigliando e aiutando nell’affrontare i vari problemi lavorativi, sicurezza sul lavoro, assicurazione con la disoccupazione e problemi pensionistici. Problemi che per ventidue anni (dal 1972 al 1992), per conto del grande sindacato United Steelworckers Of America, ha trattato in un notiziario televisivo sul canale 10 di Keeble Cable, presentando anche, e meritandosi i loro complimenti, importanti autorità, titolari di fabbriche e lavoratori. Poi anche programmi radio sulla CHIN Radio e su “Ciao Radio”.

Nel 1984 la città di Toronto lo ha premiato per il suo profondo impegno in favore della comunità italo-canadese nel sostenere serie di programmi e servizi sindacali e, in tale occasione, commoventi sono state le parole a lui rivolte da Ken Neumann, RSU Direttore Nazionale per il Canada.  Nel 1999, fra l’altro, come delegato Della CISL (FNP CISL) ebbe anche a partecipare al Convegno dei pensionati del Canadian Labour Congress”. Da ricordare anche che nel 2009 il Console Generale di Toronto dott. Gianni Berdini ebbe a conferirli, a nome del Governo Italiano, l’onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine della Stella del Lavoro” per i suoi grandi meriti in campo sociale. Tra l’altro, è stato anche premiato con targa e diploma dalla Workers Health & Safetey Centre e Toronto York Region Labour Council (con i complimenti di Carolyn Egan, Presidente della United Steelworkers Toronto Area Concil).  Fortunato Rao era andato in prepensionamento a 70 anni, ma come sappiamo, e ora ha 87 anni, non si è mai fermato. Da ricordare che nel 2002 l’editore Nicholas De Maria Harney & Franc Sturino ha pubblicato la sua biografia “The Lucky Immigrant” in cui sono evidenziati i suoi grandi meriti d’italiano giunto dalla Calabria in adolescenza e poi divenuto un sindacalista attivo, vanto per la sua famiglia, per la Calabria e per la comunità italo-canadese. Ne abbiamo parlato più volte e a conoscerlo sono anche i nostri lettori. Noi siamo in contatto telefonico con lui e ci auguriamo di conoscerlo personalmente (suo desiderio e di venire a passare qualche mese nel suo indimenticabile paese calabrese). In Canada da 43 anni è anche presidente del Circolo Morgezio Social Club, del cui comitato fanno anche parte: il vice presidente Tony Spataro, il segretario Giacomo Fazari e i consiglieri Giorgio Cacciatore, Toni Addario e Giuseppe Mammoliti.  Circolo che, come sempre, s’interessa a riunire in Canada i calabresi originari di San Giorgio Morgeto/Reggio Calabria (ma anche italiani di ogni regione e simpatizzanti canadesi), organizzando e promuovendo per loro varie attività oltre a fornire informazioni e assistenza in caso d’infortuni, assistere disabili e aiutare i soci, espletando pratiche varie.

Questo è il suo indirizzo: Fortunato Rao – 60 Glen Long Ave – Totonto ON M6B 2M2 (Canada). Si può anche prendere contatto con lui scrivendo una e-mail al suo amico Mario Marasco: m.mario2006@yahoo.com

Nelle foto: Fortunato Rao mentre conduce il programma “Labour News”; Fortunato Rao mentre intervista il politico Laura Albanese; Fortunato Rao mostra all’amico Mario Marasco uno dei premi ricevuti nel corso della sua lunga attività lavorativa.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!