Home » NEWS FUORI REGIONE » Successo a Massafra dell’incontro–dibattito “La Politica in Rete”

Successo a Massafra dell’incontro–dibattito “La Politica in Rete”

Massafra. Ieri sera, venerdì 24 maggio, in un’affollata sala conferenze del Palazzo della Cultura “Nicola Lazzaro”, si è tenuto l’incontro–dibattito “La Politica in Rete… gol fatto o subito?”, promosso dall’Associazione massafrese “Il Centro”.

I lavori introdotti e moderati dal vicesindaco del Comune di Massafra, dr. Antonio Viesti, nonché presidente onorario dell’Associazione organizzatrice, hanno trattato il “sentito” tema della politica nei vari networking.

Viesti ha anche presentato “Il Centro”, sottolineando come questo si stia dando una struttura, articolata in settori, più aderente alle varie problematiche che giornalmente “meritano” di essere approfondite e trattate.

“Gli incontri (ha fra l’altro detto il vicesindaco) avranno come scopo quello di essere motore propulsivo sui temi più sentiti, raccogliendo e accogliendo opinioni e suggerimenti”.

L’avv. Fabrizio Quarto si è soffermato sull’evoluzione del Web con tutte le sue “incognite” e con i benefici che la rete ha portato nella popolazione ed in particolare tra i giovani.

Quarto ha evidenziato anche i rischi della “navigazione” e due casi di rapporto web-politica: il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin.

Il dott. Francesco Resta, addetto stampa del Comune di Massafra, ha trattato in che modo “la Politica va in Rete” e come il web abbia trasformato l’utente da spettatore, lettore o ascoltatore in vero e proprio “interattore” e come sia cambiato il panorama dei “media”. Resta ha dedicato ampio spazio ai “social” evidenziando come questi siano utilizzati dai politici principalmente per “svecchiare” la propria immagine e ridurre le distanze che li separano dai cittadini entrando in contatto con chi si sente sempre più distante dalla politica e dal voto: i giovani.

Se la “Politica in Rete è un gol fatto o subito”, Resta ha affermato che la sfida dell’attenzione online come offline si vince con due armi: la capacità di dialogo e la solidità delle proprie argomentazioni.


L’ing. Angelo Strusi ha parlato della sicurezza in rete e di come questa sia, molto spesso, non tenuta in grande considerazione. Nello specifico, Strusi ha parlato degli accessi wi-fi liberi, dell’uso di password, e di come sia importante proteggersi dagli attacchi esterni ai nostri sistemi quando navighiamo.

Strusi ha poi dato dei suggerimenti circa il modo di creare una password che possa difficilmente essere intercettata.


L’Avv. Dario Scaligina ha chiuso gli interventi programmati, relazionando sulle conseguenze giuridiche penali della diffamazione a mezzo stampa e sulla “rete”.

Scaligina ha toccato il tema della tutela dell’opinione del soggetto, dei limiti della verità, della pertinenza e della continenza. L’avvocato si è anche soffermato, sempre dal punto di vista penale, sui “post” e sui commenti ai “blog”.

La serata è stata chiusa da alcuni interventi da parte del pubblico.

Nella foto: il tavolo della presidenza dell’incontro-dibattito (da dx: il vice sindaco dott. Antonio Viesti (al microfono), l’avv. Fabrizio Quarto, Il dott. Francesco Resta, l’ing. Angelo Strusi e l’avv. Dario Scaligina); Palazzo della Cultura “Nicola Lazzaro”.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!