Home » BACHECA WEB » Spezia al Giretto d’Italia, un buon inizio del “campionato nazionale di mobilità ciclabile”

Spezia al Giretto d’Italia, un buon inizio del “campionato nazionale di mobilità ciclabile”

La Spezia. Grande successo alla Spezia dell’iniziativa Giretto d’Italia, il primo campionato nazionale della mobilità ciclabile organizzato da Cittainbici, Fiab e Legambiente che vede in lizza 27 città italiane nel primeggiare riguardo il numero di cittadini che utilizzano la bici nei loro spostamenti urbani. La “gara” prevedeva la presenza di 3 punti di controllo in altrettanti varchi di ingresso al centro città per misurare, oltre alle bici in transito, tutte le altre modalità di spostamento. Il passaggio di auto e moto è stato conteggiato in negativo, mentre bici e pedoni hanno fatto alzare il punteggio.

Ecco i risultati: tra le 7,30 e le 9, 30 di martedì 3 maggio sono transitati dai 3 check point organizzati alla Spezia 738 biciclette, 2361 pedoni e 244 bus, a fronte di 1740 auto e 473 motocicli. Per una città ligure appare come un buon risultato. Si attendono ora i confronti con gli altri comuni partecipanti. Che gli spezzini amino le due ruote sembra però un dato assodato: basti pensare che Speziainbici, ovvero il sistema di bici a noleggio a controllo elettronico, vede ben 1700 iscritti, con un numero di prelievi annui che è giunto nel 2010 a 22.000! (Per confronto Genova è ferma ancora a circa 350 tesserati e 3800 prelievi).

Il Giretto d’Italia a Spezia è stata una iniziativa congiunta degli assessorati alla Mobilità ed all’ Ambiente, che ha coinvolto, oltre al LABTER del Comune, il corpo di Polizia Municipale, l’Ufficio Mobilità ed ATC Mobilità e Parcheggi.

“I risultati del monitoraggio  – ha dichiarato l’Assessore Ruocco – testimoniano dell’interesse degli spezzini verso gli spostamenti in bicicletta. È intenzione dell’amministrazione valorizzare la ciclomobilità  proprio come forma di mobilità sostenibile, praticamente ad impatto zero.”

“I cittadini ci chiedono di migliorare la qualità delle piste ciclabili, che in effetti in alcuni punti necessitano di interventi di sistemazione e manutenzione. – dice l’Assessore alla mobilità Mori – Fa parte del programma che ci siamo dati ed interverremo di conseguenza”.

Il Comune ringrazia coloro che hanno collaborato al successo dell’iniziativa: i tre esercizi commerciali che hanno offerto  la colazione a prezzo ridotto quale forma di incentivo ai ciclisti (Bar Ducale di Piazza Cesare Battisti, Bar La Dolce Vita di Via della Canonica e il Chiosco di Piazzale del Marinaio); i Nonni Vigili (nelle persone di Nicolino Serranò, Salvatore Raineri, Franco Gavini, Sergio Cerretti) che hanno provveduto al conteggio delle bici; le scuole medie Pellico e Mazzini e la scuola elementare Garibaldi, che hanno partecipato con insegnanti e studenti effettuando il percorso casa-scuola in bicicletta.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!