Home » NEWS FUORI REGIONE » Sottoscrizione del Protocollo d’intesa “Tutela, Conservazione e Valorizzazione del Centro antico di Massafra – Analisi e Schedatura di Edifici di Valore Storico ed Architettonico”

Sottoscrizione del Protocollo d’intesa “Tutela, Conservazione e Valorizzazione del Centro antico di Massafra – Analisi e Schedatura di Edifici di Valore Storico ed Architettonico”

Massafra. Nella mattinata del 22 febbraio, presso il Palazzo De Notaristefani, è stato sottoscritto il Protocollo di Intesa “Tutela, Conservazione e Valorizzazione del Centro Antico di Massafra – Analisi e Schedatura di Edifici di Valore Storico ed Architettonico”, tra il Comune, la Diocesi di Castellaneta, l’Archivio di Stato, gli Ordini degli Architetti e Ingegneri della Provincia di Taranto, il Collegio provinciale dei Geometri, le Associazioni locali Architetti e Ingegneri e Geometri, la Consulta delle Associazioni e il promotore dell’iniziativa, l’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “D. De Ruggieri” di Massafra.

Il progetto ha come finalità offrire agli allievi liceali l’opportunità di conoscere e approfondire tematiche proprie della storia locale, nonché di avviare una riflessione critica sulla tutela e la conservazione del territorio di Massafra. Nello specifico sarà svolta, da parte degli studenti, una disamina del patrimonio storico-artistico della Città attraverso una lettura dell’ambiente che possa portare alla elaborazione di proprie proposte per un’azione incisiva e cosciente di tutela e valorizzazione.

Il sindaco Fabrizio Quarto ha evidenziato quanto siano importanti la pianificazione e la progettazione, riflettendo al contempo sul “bagaglio del centro storico”. Tanto più incisivo – ha continuato il sindaco – sarà il lavoro svolto, tanto maggiori saranno le soluzioni offerte per lo sviluppo dei luoghi interessati. Questa opportunità – ha concluso Quarto – va fortemente sostenuta.

Il preside dell’I.I.S.S. “De Ruggieri”, Stefano Milda, commentando il “protocollo”, ha affermato come il progetto voglia essere “di servizio al territorio”, migliorando la qualità della vita nella collettività massafrese. Ai ragazzi – ha sottolineato Milda – sarà fornito uno strumento di apprendimento che diventa competenza.

L’arch. Chiara Castellano, vicepresidente dell’Associazione Ingegneri e Architetti di Massafra, ha affermato che l’accrescimento delle diverse competenze multidisciplinari, utili alla conoscenza del territorio, costituisce un valore aggiunto finalizzato alla riscoperta dei luoghi identitari e dei tessuti diversificati del contesto urbano della nostra città, con tema centrale quello della “formazione delle nuove generazioni”.

L’arch. Mino Rubino, “motore del protocollo”, in sede di presentazione ha illustrato gli aspetti tecnici, tratteggiando una “carta dei lavori” che determinerà un quadro conoscitivo necessario a focalizzare gli interventi.

Alla sottoscrizione hanno partecipato, l’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosaria Guglielmi, per la Consulta della Associazioni, il presidente Pino Presicci ed il segretario Giuseppe Marraffa, il referente per l’alternanza dell’I.I.S.S. “De Ruggieri”, prof. Franco Fanelli ed altri componenti delle associazioni di categoria interessate alla sottoscrizione del protocollo.

Nella foto: il momento della firma.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!