Home » NEWS FUORI REGIONE » Sottoscritta la Convenzione per il Cavalcaferrovia in via Ferrara a Massafra

Sottoscritta la Convenzione per il Cavalcaferrovia in via Ferrara a Massafra

Massafra. Deciso passo in avanti per la realizzazione del Cavalcaferrovia in via Ferrara.

Questa mattina, presso il Palazzo De Notaristefani, il sindaco Fabrizio Quarto e l’ing. Ciro Napoli, referente del progetto per la Rete Ferroviaria Italiana, hanno sottoscritto la convenzione per regolare tutti i rapporti nella costruzione del Cavalcaferrovia che sarà realizzato in Via Ferrara e che andrà a sostituire il passaggio a livello della linea ferroviaria Bari – Taranto.

L’importo per l’imponente opera sarà di 8 milioni di euro.

RFI metterà a disposizione del Comune un finanziamento pari a 2 milioni di euro, mentre la Regione Puglia lo finanzierà con 6 milioni di euro, come già annunciato nel corso di una conferenza stampa lo scorso mese di marzo, dall’allora assessore regionale allo Sviluppo Economico, Michele Mazzarano.

Grande Soddisfazione da parte del sindaco Quarto per aver compiuto un deciso passo in avanti sulla strada della concretizzazione dell’opera, la più importante dal punto di vista finanziario realizzata nel territorio comunale: un vero “viadotto”.

In accordo con RFI sarà appaltato il cavalcaferrovia avente le seguenti caratteristiche architettoniche: 6 campate, 10,50 di carreggiata stradale; 2 marciapiedi, pendenza delle rampe di collegamento circa 5,98%; pluviali per smaltimento acque meteoriche; impianto di illuminazione.

Comunque i dati definitivi saranno quelli risultanti dal progetto esecutivo.

All’importante sottoscrizione, oltre al sindaco Quarto e all’ing. Napoli, sono intervenuti: l’assessore ai Lavori Pubblici Michele Bommino, l’assessore all’Urbanistica Paolo Lepore, l’assessore alla Viabilità Raffaello Di Bello, il dirigente ai Lavori Pubblici Giuseppe Iannucci e Michele Trentadue della Rete Ferroviaria Italia.

Il sindaco Quarto, nel ricordare le varie tappe che hanno portato a questo significativo momento, si è soffermato sul ruolo della locale Confindustria che ha sponsorizzato lo studio di fattibilità tecnica ed economica dell’intervento, valido strumento per la valorizzazione e lo sviluppo della fascia industriale che metterà in sicurezza una vasta area, sia dal punto di vista idrogeologico, sia viario.
(A. N. F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!