Home » NEWS FUORI REGIONE » Sospensione dell’Autorizzazione Compatibilità Ambientale e AIA per l’impianto d’incenerimento e recupero energetico fanghi di Massafra

Sospensione dell’Autorizzazione Compatibilità Ambientale e AIA per l’impianto d’incenerimento e recupero energetico fanghi di Massafra

Massafra. <<… per chi non ci credeva>>, queste le lapidarie parole di un risoluto sindaco Fabrizio Quarto, dopo aver appreso che il TAR di Lecce ha accolto le istanze del Comune di Massafra finalizzate a sospendere l’efficacia della determina dirigenziale del Settore Pianificazione ed Ambiente della Provincia di Taranto, inerente al provvedimento favorevole di compatibilità ambientale e l’autorizzazione integrata ambientale (VIA/AIA), circa l’impianto di incenerimento e successivo recupero energetico dei fanghi in Massafra.

Il TAR, si legge nell’ordinanza di sospensione, ha fissato la trattazione di merito del ricorso per il 21 novembre 2018.

Il sindaco Quarto esprime grande soddisfazione per l’ordinanza favorevole del TAR, poiché la stessa ha preso nella giusta considerazione tutte le “perplessità” evidenziate e ribadite sia nel corso di sedute di Consiglio e Giunta comunale, sia in Conferenze di Servizi, circa la realizzazione di impianti nel territorio, potenziali produttori di emissioni insalubri in una zona, come quella massafrese, che rientra nel novero delle aree “ad elevato rischio di crisi ambientale”.

Alla leggerezza e alla sordità di alcuni Enti– conclude il sindaco Quarto – oggi è stata opposta una “voce” forte e intrisa di valori, ambiente e partecipazione.
(A. N. F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2020 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIV - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!