Home » NEWS FUORI REGIONE » Situazione sanitaria a Massafra. Occorre convocare il commissario straordinario ASL

Situazione sanitaria a Massafra. Occorre convocare il commissario straordinario ASL

Massafra. Consiglio Comunale del 14 novembre 2011.  In apertura della seduta il presidente Giandomenico Pilolli, a nome dell’intero Consiglio, ha ricordato la figura dell’On. Pietro Franzoso. Il consigliere Mazzarano ha chiesto di convocare un nuovo incontro con capigruppo e Consulta delle Associazioni per verificare “lo stato delle cose” sulle problematiche inerenti all’ex Ospedale di Massafra. Il sindaco Tamburrano ha sottolineato che prima della richiesta convocazione occorre convocare il dott. Scattaglia (commissario straordinario ASL) per un confronto sulla attuale “situazione sanitaria” a Massafra. Il capogruppo Giannotta (PdL) ha proposto un ordine del giorno (successivamente approvato all’unanimità) con il quale si chiede alla Regione Puglia il differimento dei termini di scadenza al 31.12.2012, per l’installazione di apparecchi misuratori da installare sulle utenze irrigue (pozzi artesiani e/o freatici). Il capogruppo Vita Massaro (UDC) ha promosso un o.d.g. di solidarietà alle 33 lavoratrici licenziate da una ditta agricola-ortofrutticola. Inoltre, con il documento si chiede la convocazione di un Consiglio comunale monotematico alla presenza delle lavoratrici licenziate e delle organizzazioni sindacali di categoria. Dopo alcuni interventi, conclusi dal sindaco (ha affermato che le Conferenze di Servizi per richiesta di ampliamento di aziende/imprese dovranno essere legate all’utilizzo di manodopera locale), il documento è stato approvato all’unanimità.

L’assessore alla Pubblica Istruzione Giancarla Zaccaro ha relazionato sulla Costituzione della Commissione delle Pari Opportunità”. Questa Commissione – ha affermato l’assessore – nasce con l’intento di promuovere e diffondere una cultura di parità e di non discriminazione. Una cultura dei diritti umani, della non violenza, della tolleranza, del rispetto delle differenze e della legalità. Il Regolamento prevede 13 articoli con funzioni, compiti, principi organizzativi, organi, durata, convocazione e rapporti di collaborazione. La commissione sarà composta da 9 membri: 5 designati dal Consiglio (3 di maggioranza e 2 di minoranza); 2 designati dalla Giunta; 2 indicati da Consulta delle Associazioni e Consulta Giovanile; le donne elette in Consiglio e presenti nella Giunta Comunale. L’unica consigliere rosa , la dott.ssa Vita Massaro, in un articolato intervento ha parlato di opportunità di arricchimento per l’intera collettività. Il punto è stato approvato all’unanimità.

L’assessore ai Lavori Pubblici Gaetano Castiglia ha relazionato sulle “declassificazioni” di tratti stradali da provinciali a comunali, necessarie per consentire alcuni lavori. Il punto con 15 voti favorevoli e 9 astenuti è stato approvato.

Sempre Castiglia ha presentato il Regolamento per la Disciplina delle Sponsorizzazioni e degli Accordi di Collaborazione. Questo Regolamento intende intraprendere iniziative per incentivare una maggiore collaborazione con il mondo imprenditoriale. Si farà ricorso ai contratti di sponsorizzazione e/o gli accordi di collaborazione al fine di: ottenere miglioramenti nella qualità dei servizi; supportare la realizzazione di opere e servizi; favorire iniziative ed ottimizzare la spesa. Dopo ampio confronto, il punto è stato ritirato per maggiori approfondimenti.

Sul Piano di Razionalizzazione ed Ammodernamento della Rete Distributiva dei Carburanti sulla Rete Stradale si è aperto un dibattito con la votazione di diversi emendamenti: stralcio delle tav. 6 e 7 (distributori incompatibili presenti nel centro abitato), con rinvio delle verifiche di compatibilità degli impianti esistenti ad un successivo approfondimento da recepire con ulteriore specifico provvedimento; esclusione dal Piano della seguente strada: Via Taranto. Con 13 voti favorevoli, 5 contrari e 5 astenuti il Piano è stato approvato. Giovedì 17 novembre, alle ore 18, è stato convocato un Consiglio Comunale monotematico sulla “crisi del settore agricolo”. Nella foto l’assessore ai Lavori Pubblici Gaetano Castiglia.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!