Home » ALTRI SPORT » Primi ciclisti italiani in gara da domani in Venezuela

Primi ciclisti italiani in gara da domani in Venezuela

San Cristobal. Saranno cinque i corridori italiani impegnati in Venezuela, a partire da domani, nella 56esima Vuelta al Tachira. Si tratta di Matteo Malucelli dell’ Androni Giocattoli Sidermec e di Nicolas Dalla Valle, Giovanni Lonardi, Alessandro Monaco e Filippo Zaccanti della Bardiani CSF Faizanè.

La corsa venezuelana conosciuta con il nome di “Vuelta Grande de America” aprirà la stagione ciclistica dell’ UCAI America Tour. Al via 126 concorrenti di 12 nazioni: 21 le formazioni in gara. Due le squadre Pro Team, quelle italiane, 11 le squadre Continental con base in paesi sudamericani e tre le squadre nazionali: Guatemala, Panama e Venezuela.

Oltre a Malucelli l’ Androni schiera l’ ecuadoregno Alexander Cepeda, i colombiani Daniel Munoz, Johnatan Restrepo, Santiago Umba e lo svizzero Simon Pellaud e sarà diretta dal grande conoscitore del ciclismo americano Gianni Savio.

La Bardiani di Roberto Reverberi, insieme ai quattro italiani, schiera alla partenza il colombiano Johnatan Canaveral ed il costaricense Kevin Rivera, uno dei favoriti essendosi piazzato lo scorso anno al terzo posto dietro al vincitore Roniel Campos (che cercherà di bissare la vittoria) e Juan Ruiz, secondo.

Tra i favoriti d’ obbligo ci sono anche l’ inossidabile Josè Rujano, che ha già vinto la Vuelta tachiricense quattro volte, Jimmy Briceno ( vincitore nel 2012, 2014 e 2019) e Manuele Medina ( nel 2006, 2008 e 2011). Per Rujano ci sarà anche la gioia di passare alla storia del ciclismo amricano: per la prima volta infatti il padre (Josè, 38 anni) ed il figlio (Jeison ,19) saranno al via nella stessa gara difendendo i colori della stessa squadra, la Osorio Ciclismo.

Fra i pronosticati ci sono anche Carlos Galviz e Jose Alarcon (Deportivo Tachira) e Jorge Abreu (Team Atletico Venezuela). Ma il più atteso di tutti è lo spagnolo Oscar Sevilla che a 44 anni cercherà di vincere per pa rima volta questa corsa a tappe molto importante del calendario americano, lui che nel suo palmares vanta già più di venti corse a tappe.

In programma dal 17 al 24 gennaio otto tappe per complessivi 905 chilometri. La prima tappa da Lobatera ad El Vigia di 131 chilometri. Il via alle ore 10 ora locale da Lobatera verso San Pedro del Río, la Fría, Coloncito, Morotuto, La Tendida con arrivo nella città di El Vigia nello Stato di Merida.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2021 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XV - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!