Home » ARTE, IMPERIA, SAVONA » A Sant’Agata l’incontro con il grande Maestro Claudio Ruoppo

A Sant’Agata l’incontro con il grande Maestro Claudio Ruoppo

Sorrento. Abbiamo incontrato il noto artista sorrentino Claudio Ruoppo, pittore di grande valore, allievo del famoso Emilio Notte e conosciuto come maestro dell’arte applicata.

Ruoppo infatti, oltre ad avere all’attivo decine di personali e collettive (alcune di grande rilievo, come quelle a Sanremo, Napoli e Lione) ha ottenuto anche lusinghieri riconoscimenti nell’arte applicata ai fiori ed alle piante (con vari premi a Pistoia, Albenga e Sanremo) ed è stato ospite negli anni Settanta del famoso Centro Internazionale di Sperimentazioni Artistiche Marie Louise Jeanneret di Boissano.  Paesaggista e vivaista di valore è stato anche la star incontrastata della prima edizione della famosa manifestazione gastronomica, artistica e culturale, dedicata al cioccolato, tenutasi a Sorrento, nella quale Claudio Ruoppo ha dipinto con il cioccolato. Impegnato nella salvaguardia e tutela del patrimonio naturale e paesaggistico sorrentino Ruoppo è anche celebre per avere realizzato importanti installazioni, come quella formata di piante, che è servita a coprire completamente di verde il famoso cinque stelle di Carlino Cinque a Positano, che è considerato dai Vip, il miglior albergo al mondo. Impegnato anche in campo politico (è stato in Consiglio Comunale ed amministratore a Sorrento per tanti anni) è stato anche insignito del prestigioso riconoscimento “Sorrento Civica” che premia personaggi impegnati nei vari campi del mondo culturale, civile, artistico ed imprenditoriale che diano lustro alla città.

L’incontro con il maestro sorrentino, è avvenuto in un luogo splendido, a Sant’Agata sui due Golfi, nel comune di Massalubrense, sulle colline di Sorrento, a un quarto d´ora dal mare e in mezzo alla natura, insomma il “buen retiro”dove Ruoppo artista, va a cercare ispirazione e dove ha anche realizzato, con l’aiuto dei suoi familiari, un bellissimo agriturismo. Per coloro che volessero avere maggiori ragguagli è possibile visitare la pagina FB Agriturismo Fattoria Terranova. Si tratta di un luogo incantevole con tanto verde, macchia mediterranea, aranci, limoni, ulivi e coltivazioni varie ed allevamenti. Da quassù, dove si dominano due dei golfi più belli de mondo, l’artista ammira la realtà e trova ispirazione.

Dall´agriturismo- dice Claudio Ruoppo- la vista è davvero splendida: si vedono il Golfo di Napoli e il Golfo di Sorrento, Positano e la Costiera Amalfitana. Qui la natura è la grande protagonista e qui, nella pace, nei colori e nei profumi, che vi si trovano, riesco a riflettere e dipingere”.

Ruoppo, che in passato è stato anche professore presso il locale Liceo Artistico, realizza deliziosi olii su tela, di grande luminosità e forza, dove la natura non è vista tanto in chiave realistica, quanto interpretata alla luce di una straordinaria sensibilità, con un uso dei colori, spesso forte e materico, ed una visione estetica della natura a volte informale.

Nell’agriturismo della famiglia Ruoppo, ci sono gli spazi, un parco giochi nel verde per i bambini, piscina, gli animali ed un´ottima cucina tipica. A gestire l´azienda sono Luigi, Rossella, Francesca e Pia, figli di Claudio Ruoppo, Ad aiutarli in cucina Vincenzo Agizza, Luigi Sicignano e Sirilla Damaratne, e nell´orto Carlo Caccaviello. Gli ortaggi sempre al centro della cucina e di molte preparazioni. L´antipasto è sempre abbondante e variegato, spaziando anche su stupendi piatti di mare.

A seconda della stagione ci sono le zucchine e melanzane fritte, gli sciurilli e i medaglioni di melanzane alla sorrentina. Tra i primi, sempre proposto come piatto della casa, la Pasta di Gragnano, Tubettone con cipolla bianca, pecorino romano e basilico, Pacchero con peperoncino verde, i ravioli fatti in casa ai fiori di zucchine. I secondi, esclusivamente di carne, vanno dalle grigliate, lombate, stinco al forno, ma paesani sono coniglio e gallina. Fra i dolci della tradizione, ottima la caprese, poi crostate di frutta, ma anche tiramisù e varie specialità al cioccolato. Il vino sfuso della casa è di buona qualità, sono disponibili anche alcune importanti etichette campane (più di 40 etichette fra bianchi e rossi).

Per avere maggiori informazioni è possibile visitare la pagina FB Agriturismo Fattoria Terranova e per coloro che volessero incontrare il maestro ( presso l’ Azienda agrituristica Terranova a Massalubrense, in via Pontone, 10), è possibile telefonare al numero 081 5330234.

L’occasione si presterebbe ad un ideale incontro fra arte e gastronomia, in uno dei luoghi più belli ed incontaminati del Mediterraneo.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2021 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XV - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!