Home » CULTURA » Si presenta a Firenze “Brigante se more”, nuovo libro di Eugenio Bennato

Si presenta a Firenze “Brigante se more”, nuovo libro di Eugenio Bennato

Firenze. Siamo stati invitati da Elisabetta Castiglioni alla presentazione del libro  “Brigante se more” (Coniglio editore – pp. 224 – € 14.00) di Eugenio Bennato. Presentazione che si terrà domenica 14 Novembre – ore 17, a cura  FNAC c/o Centro Commerciale I Gigli – Via S. Quirico 165 – Campi Bisenzio). Ci auguriamo che anche nostri lettori possano essere presenti all’incontro (per informazioni rivolgersi a Elisabetta Castiglioni:  elisabetta@elisabettacastiglioni.com).

Proprio nell’ambito dell’uscita del suo nuovo saggio “Brigante se more”, Eugenio Bennato sarà a Firenze per incontrare il pubblico e raccontare le vicende e gli studi che lo hanno portato alla realizzazione dell’opera. L’ incontro, che può essere definito un vero e proprio show case, si svolgerà alle 17 presso la Fnac del Centro Commerciale i Gigli e sarà introdotto e coordinato dal giornalista Giancarlo Passerella (direttore di Musicalnews.com), fiorentino ma di origini lucane, della stessa terra, cioè di Carmine Crocco e Ninco Nanco! L’opera (edita dalla “Coniglio Editore” e dal 7 ottobre presente in tutte le librerie italiane), è un viaggio di approfondimento nel Sud, a partire dalla narrazione evolutiva della ballata più celebre di Bennato, “Brigante se more”, divenuta un vero e proprio inno per migliaia di giovani legati al mondo della musica folk e popolare, e proseguendo verso una meticolosa analisi del fenomeno dell’emigrazione e del brigantaggio, cui Eugenio dedica da anni i suoi studi. Quella parte di storia “non ufficiale”, legata a tante storie di ribellione, lotta e non asservimento alla retorica di Stato, è infatti, in questo contesto, materia di approfondita ricerca. In particolare, l’autore analizza la ribellione della gente meridionale all’invasione piemontese del 1860, ma dedica anche delle composizioni inedite all’affascinante e triste storia di alcuni tra i più combattivi briganti di fine Ottocento: Ninco Nanco, Carmine Crocco, Michelina De Cesare, personaggi dall’anima pura e implacabile che, vivendo le loro vite di battaglia e rapina, segnarono profondamente le divisioni e le lotte che sarebbero venute in quella che ancora conosciamo come Questione meridionale.

Bennato racconterà dal vivo le sue “storie dei briganti” ed intonerà, tra gli altri brani, “Brigante se more”, suo cavallo di battaglia scritto nel 1979 insieme a Carlo d’Angiò per lo sceneggiato televisivo “L’eredità della Priora” di Anton Giulio Majano, tradotto a tutt’oggi in decine di lingue e dialetti in tutto il continente. Bennato, vogliamo ricordarlo, è fra l’altro anche autore di parecchie colonne sonore, tra cui quella de “La stanza dello scirocco” con la quale nel 1999 vinse il Nastro d’Argento per la miglior colonna sonora. (N.B.)





Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!