Home » IMPERIA, MUSICA, PRIMO PIANO » Serata finale del 63° festival della Canzone italiana al Teatro Ariston

Serata finale del 63° festival della Canzone italiana al Teatro Ariston

Sanremo. Apertura della serata finale del 63esimo festival della Canzone italiana al Teatro Ariston sulle note de “La Cavalcata delle Valchirie” di Wagner eseguita dai professori dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal Maestro anglosassone Daniel Harding e della “Marcia trionfale” dell’Aida di Verdi.

È stato spiegato e ricordato dai conduttori, Fazio e Littizzetto, che la votazione sarebbe avvenuto con sistema misto, cioè la giuria di qualità (50%), il televoto (25%) e il calcolo dei risultati avvenuti nella serata di giovedì sera (25%).

Questo l’ordine della esibizione finale dei 14 Campioni con il loro brano in gara:

Raphael Gualazzi – Sai (ci basta un sogno), Almamegretta – Mamma non lo sa, Daniele Silvestri – A bocca chiusa, I Modà – Se si potesse non morire.

A seguire, l’intervento della bellissima giovane top model Bianca Balti, seguita da Simone Cristicchi con La prima volta (che sono morto), Maria Nazionale – È colpa mia, Annalisa Scarrone – Scintille, seguiti dal ballerino Lutz Forster e dall’intervento del campione di rugby Martin Castrogiovanni.

Riprende la gara con l’esibizione di Max Gazzè – Sotto casa, Chiara – Il futuro che sarà, Marta sui tubi – Vorrei, Malyka Ayane – E se poi.

Claudio Bisio, un comico per eccellenza, è riuscito a catturare calorosi e insistenti applausi grazie alla sua satira piuttosto briosa da divertire il pubblico che ha risposto con scroscianti applausi. Soddisfatti di così grande successo sia i conduttori sia l’organizzazione del festival.

Han fatto seguito le esibizioni delle ultime tre canzoni: Elio e le Storie Tese – La canzone mononota, Marco Mengoni – L’essenziale, Simona Molinari – La Felicità.

Prima dell’annuncio dei primi tre classificati, il tenore Andrea Bocelli ha  cantato, accompagnato al piano dal figlio Amos, “La voce del silenzio” e “Chissà chissà chissà”.

Ecco i tre cantanti finalisti: Elio e le Storie Tese, che hanno ricevuto il premio della critica “Mia Martini” e il premio del migliore arrangiamento, i Modà e Marco Mengoni “secondo l’ordine sorteggiato dal notaio”, come ha voluto sottolineare Fabio Fazio.

Qualche minuto Marco Mengoni è stato proclamato vincitore del 63esimo Festival della Canzone Italiana. E con lui, che ha cantato “L’essenziale”, cala per quest’anno il sipario della kermesse canora al Teatro Ariston di Sanremo.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!