Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Sempre più richiesto il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella

Sempre più richiesto il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella

Firenze. Il format radio “Il Re del Gancio”, ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella (e dallo stesso autoprodotto), prosegue di settimana in settimana a proporre con successo giovani artisti (senza chiedere loro di pagare alcun contributo) che pone accanto ai big italiani e stranieri. Il format radio è una striscia, di dieci minuti, originale e propositiva che è messa in programmazione dalle emittenti radiofoniche (in questo periodo sono oltre cento e il numero aumenta di giorno in giorno…) che ne hanno fatta richiesta e alle quali è spedito gratuitamente.

Uno show, “Il Re del Gancio”, che si è rivelato di grande aiuto per le piccole radio che faticano a rimanere vive! Non c’è dubbio, Giancarlo Passarella fa proprio servizio pubblico come la Rai.

Ricordiamo che, storicamente, Passarella è stato il primo talent scout radiofonico (nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno programmava brani tratti da demo su cassetta, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi…).

Lunedì 26 ottobre

Il primo brano in programma “Chicago Line” di John Mayall, il maestro del blues bianco che ha contribuito a lanciare artisti come Eric Clapton e Mick Taylor. Spesso viene a suonare in Italia e il consiglio spassionato di Giancarlo Passarella è di andare a vederlo dal vivo…

Il secondo brano s’intitola “Uso il crick” dei torinesi Le Trombe di Falloppio. Il brano è tratto dal cd “Povero Diabolus”. Le Trombe di Falloppio erano in musica (dice Giancarlo) quello che avrei voluto suonare io: il demential metal rock, molto ecumenico, dove le diatribe ai semafori spesso si risolvono imbracciando un cric. Ultima formazione della band (si è sciolta nel 2007 dopo aver inciso undici album), è stata: Falloppio (voce), Ciffo (chitarra), Allo (basso), Flober (batteria).

Martedì 27 ottobre

Il primo brano in scaletta  che oggi Giancarlo ci fa ascoltare è “Credo” del cantante e attore scozzese Fish, nome d’arte di Derek William Dick. Un gigante buono: altissimo, fortissimo, ex guardia forestale, ma soprattutto primissimo cantante dei Marillion. Il suo fan club italiano è uno zoccolo duro su cui poter contare, anche nei particolari momenti di sofferenza fisica che ha affrontato. Ultimamente sembra aver ritrovato nuova vitalità con un lunghissimo tour acustico, denominato “FishHeads” che (accompagnato solamente dal chitarrista e dal tastierista) lo porta a rileggere anche i primi vecchissimi successi dell’”era Marillion”.  Sua discografia: dieci album in studio; sedici album live; quattro raccolte. Quattro gli album con i Marillon.

Secondo brano è “Madkow” della fiorentina Madkow, band di teenagers, amante dei Blink 182 e soprattutto dei Green Day: questo loro provino dimostrava (anche se registrato con pochi mezzi) che le potenzialità compositive le avevano, ma ormai sembrano scomparsi…

Mercoledì 28 ottobre

Il primo brano s’intitola “Turn it on again” dei Genesis. Celebre brano dei primi momenti pop dei Genesis, subito dopo l’abbandono di Peter Gabriel, ma prima li aveva lasciati Steve Hackett: il prog rock di ricerca dei loro primi anni è lontano.

Secondo brano è “Continuerò” della band ska punk Persiana Jones formatasi nel febbraio del 1988 nella provincia di Torino, a Rivarolo Canavese. Dal cd “Brivido caldo” è tratto il brano, importate per il testo, di questi storici esponenti dello ska. Quindi nel loro caso dobbiamo affermare che si balla e ci si scatena, facendo muovere il cervello. La band, fra EP e CD, ha inciso quattordici album. L’ultimo è “C” (2013). Nel 1990 ha partecipato con la canzone “Monotona” alla prima edizione del Festival di Sanscemo.

Giovedì 29 ottobre

Primo brano è “Xverso “di Tiziano Ferro, cantautore e produttore discografico. L’artista, nato a Latina il 21 febbraio 1980, dal 2005 vive a Londra. Giocando sul suo fisico non proprio da fotomodello che aveva al Liceo, ha chiamato il suo primo album importante, inciso nel 2003, “111” (111 chili era il suo peso forma d’allora!) dal quale è stato estratto come primo singolo “Xverso, il cui video è stato girato a Cuba dal regista Paolo Monico che si avvale della fotografia di Max Gatti. Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui un MTV Europe Music Award nel 2004 come Best Italian Act e un World Music Award come World’s Best Selling Male nel 2010. Nel 2012 ha ricevuto il “Premio multiplatino” per l’album “L’amore è una cosa semplice”.  Dallo mese di maggio dello stesso anno è A testimonial dell’Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia. Nel 2014 è uscita la sua raccolta “TZN – The Best of Tiziano Ferro”. In questo periodo è in European Tour.

Il secondo brano s’intitola “Manifesto opportunista” dei Damien* di Pesaro. Pop indie postpunk originale: complimenti a Enrico, Ernesto e Damiano che sono stati per diverso tempo in tour per promuovere il cd “Art/Art”, lanciato anche grazie a un videoclip, girato da Alberto Baldolini, relativo a “Fi It!”, secondo singolo tratto dal loro cd. Ora incidono per la Suiteside Records. Ultimo album: “Crippled Cute” (2009).

Venerdì 30 ottobre

Come primo brano Giancarlo ci fa ascoltare “Ancora qui” di Renato Zero, nome d’arte di Renato Fiacchini, cantautore romano, showman, ballerino e produttore discografico.  Il cd “Presente” è uscito a marzo 2009, ma mantiene intatta la sua forza aggregativa: merito anche di questo brano (alla chitarra Phil Palmer ex Dire Straits) e del relativo videoclip, ricolmo di personaggi famosi che omaggiano il Re del Sorcini… Nel 2015 ha fra l’altro partecipato al talent show di Maria De Filippi: Amici 14[ (vi è ritornato come ospite nella puntata del 30 maggio 2015 duettando con la band della squadra blu, capitanata da Elisa, The Kolors) e il 4 agosto 2015 è stato ospite al concerto di Andrea Bocelli (ha duettato con lo stesso Bocelli sulle note de Il carrozzone ed ha poi eseguito da solo il brano Morire qui). Per sei volte ha ricevuto il Wind Music Award. Tra gli altri premi: il Telegatto (2007), il Premio Videocilp (2009), il Grammy alla carriera (1993), il Premio Speciale Arena di Verona (2010), Il Premio Inquieto dell’anno (2011), il Premio Alberto Sordi (2013).

Secondo brano “Le tue mani“ di Alessandro Hellmann. S’intitola “Summertime Blue” il cd che raccoglie le migliori composizioni di questo pluripremiato cantautore e poeta genovese, disco registrato in una fattoria polacca e presentato in un fienile alessandrino e ora in versione digitale. Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive e radiofoniche della Rai e di altre emittenti indipendenti e i suoi testi sono stati pubblicati su alcune delle più importanti riviste letterarie italiane. Nella sua opera letteraria ha descritto il punto di vista dei più deboli, resistenti o vinti, con uno stile umorale e personale, in un contesto narrativo-giornalistico, sempre in equilibrio tra il registro drammatico e il grottesco.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Le Trombe di Falloppio, Madkow, Persiana Jones, Damien* e Alessandro Hellmann nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella al Palazzo Vecchio il 2 ottobre: tripla emozione; copertina album Persiana Jones; Le Trombe di Falloppio fanclab.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!