Home » NEWS FUORI REGIONE » Sempre più richiesto il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella

Sempre più richiesto il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella

Firenze. Il format radio “Il Re del Gancio”, ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella (e dallo stesso autoprodotto), prosegue di settimana in settimana a proporre con successo giovani artisti (senza chiedere loro di pagare alcun contributo) che pone accanto ai big italiani e stranieri. Il format radio è una striscia di 10 minuti originale e propositiva che viene messa in programmazione dalle emittenti  radiofoniche (attualmente sono oltre cento e il numero aumenta di giorno in giorno…) che ne hanno fatto richiesta ed alle quali viene spedito gratuitamente. Uno show, “Il Re del Gancio”, che si è rivelato di grande aiuto per le piccole radio che faticano a rimanere vive! Non c’è dubbio, Giancarlo Passarella ed il suo team, fanno proprio servizio pubblico come la Rai. Ricordiamo che, storicamente, Passarella è stato il primo talent scout radiofonico (nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno programmava brani tratti da demo su cassetta, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi..).

Le prossime puntate si possono ascoltare dal 13 al 17 gennaio.

Lunedì 13 gennaio il primo brano della settimana. S’intitola “Losing my religion” (Perdendo la mia fede) dei R.E.M.. Una chicca per collezionisti questa versione del celebre brano dei R.E.M. (tratto dal fortunato album “Out of Time”) perché registrato ad Athens il 19 Novembre 1992 ad una convention per gli iscritti al loro fan club. La canzone occupa la posizione n. 170 nella lista delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone.

Il titolo del secondo brano è “Again” della band romana Cheope. Metal prog da paura con lo zampino di George Marino: poco vicini ai Dream Theatre, sicuramente di più ai Queensryche, ma anche agli U2, Metallica, Pink Floyd e Queen. …sono i Cheope! Forse meritavano più attenzione ….

Primo brano di martedì 14 gennaio è “Negativo” del cantautore siciliano Bracco Di Graci (all’anagrafe Domenico Di Graci). Ha vinto nel 1991 il Festival di Castrocaro.
Nel 1992 e nel 1993 ha partecipato (rispettivamente con “Datemi per favore” e  con “Guardia o ladro”) al Festival di Sanremo nella sezione Giovani. Nel 1993 ha anche vinto il Cantagiro nella Sezione giovani. Dopo un periodo di fugace successo, è tornato al lavoro di operaio in fabbrica, continuando però la sua attività di autore, che lo ha anche portato a scrivere per artisti di grosso calibro come Gianni Morandi. Nel 2011 ha scritto un brano per il movimento Popolo Viola e successivamente ha pubblicato il brano “C’è bisogno di riscrivere la vita”, che ha segnato il suo ritorno sulle scene. Ha inciso quattro album: “Guardia o ladro” (1993), “Uomo” (1994), “Sono esaurito” (1996) e “Lo specchio” (1998). Ricordate? Cantava … La mia è una vita diversa / libera dai pensieri / la preferisco perversa / che piena di doveri / e allora passo veloce / anche quando c’è’ il rosso / andare contro mi piace / mi fa’ sentire più audace …

Il secondo brano della giornata è “Volo senza ali” di Alex Tommasi, cantautore e chitarrista che si presenta al grande pubblico con un robusto, agrodolce pop-rock che affonda le sue radici nello stile anglosassone e nella musica melodica dei grandi maestri. Nato nel 1981, a soli 17 anni vince il Festival di Montecatini Terme. Da quel momento è un susseguirsi di ottimi piazzamenti e solo qualche anno fa è arrivato l’agognato contratto discografico con la Polarys di Napoli.

Primo brano di mercoledì 15 gennaio è “La filastrocca della morlacca” di Simone Cristicchi. Il suo primo cd è intitolato “Fabbricante di Canzoni” e contiene anche questa (in apparenza) scanzonata ballata. Cristicchi alterna impegno civile a momenti dipinti come fumetti, creando situazioni dove il nostro onirico può galoppare. È stato il vincitore del Festival di Sanremo 2007 con il brano “Ti regalerò una rosa” (vincitrice del Premio della critica e del Premio sala stampa radio-tv). Da ricordare anche le sue partecipazioni a Sanremo nel 2006 con “Che bella gente” (2ª classificata nella categoria “Giovani”); nel 2010 con “ Meno male” e nel 2013 con “La prima volta (che sono morto). Oltre che cantautore è scrittore, autore ed interprete di monologhi nonché attore teatrale.

Secondo brano “Cities of dreams” di Terre Differenti. Un viaggio musicale tra le casbah e le oasi di un ipotetico harem del Nord Africa. Per Terre differenti (gruppo nato nel 1998) è riduttivo definirlo un cd prodotto da un ensemble multi etnico di world fusion diretto da Fabio Armani (accanto a lui: Elisabetta Antonini, Houcine Ata, Luca Barberini, Marco Conti, Carlo Cossu, Alessandro D’Aloia, Miguel Coelho Fernandez, Flavio Ferrari, Abdullah Mohamed). Terre Differenti ha realizzato due album: “Terre Differenti” (2000) – CD di musica world fusion con atmosfere ambient e etno-jazz e “Cities of Dreams” (2005) – concept album dalle potenti suggestioni etniche, rock e progressive con influenze di jazz contemporaneo.

Giovedì 16   gennaio Giancarlo Passarella ci fa ascoltare come primo brano “Night and day” di Frank Sinatra. Questo brano è stato scritto da Cole Porter nel 1932 per la commedia musicale “Gay Divorce”: due anni dopo fu inserita l’omonimo film (con Fred Astaire e Ginger Rogers) e da quel momento divenne uno standard jazz, grazie anche a Frank Sinatra ((ha inciso oltre 2200 brani e più di 60 album). L’artista è stato anche attore e conduttore televisivo statunitense di origine italiana (suo padre si chiamava Anthony Martin ed era un pugile siciliano, originario di Lercara Friddi, nei pressi di Palermo, mentre la madre, Natalina Garaventa, era invece nativa di Rossi di Lumarzo Genova).

Il secondo brano è “A un passo da me” dei romani Palkosceniko al Neon. Sin dalla grafica iconoclastica, si intuisce l’aspetto politico del progetto: crossover politico su una base metal ed un cantante a tratti rap. “Disordine Nuovo”: in caso di fascismo, opponi resistenza. CD incisi gruppo di Guidonia: “Ikonoklasta”,“Resistenza minore”, “Lungo la strada”, “Disordine Nuovo” e “Lucas”, quest’ultimo registrato e mixato da Francesco Grammatico al Db Recording Studio di Tivoli Terme. La grafica è curata da Gianluca Matano. (Guest:Gabriele Nacouzi, Chiara De Simone, Davide Papa).

Venerdì 17 gennaio in ultimi due brani in scaletta. Il primo brano è “Meteor Man” di D.D.Jackson (pseudonimo di Deirdre Elaine Cozier), cantante, musicista e produttrice cinematografica britannica, nota soprattutto verso la fine degli anni settanta, nel pieno del fenomeno della Disco music, entrata in classifica anche in Italia nel 1979. Oltre che con questo celebre brano, ebbe un momento di gloria internazionale anche con “Automatic Lover”, sempre sulla stessa falsa riga di questo “Meteor Man”.

Il secondo brano della giornata è “See Emily play” del vercellese Lodovico Ellena. Una cover dei Pink Floyd per il guru della psichedelia italiana, prima con gli Effervescent Elephants, poi seguiti dai Folli di Dio (trio acustico con testi in italiano a sfondo ironico-mistico) ed infine con il progetto discografico degli elettrici Mirrors. C’e’ anche la sua presenza nel cd “In alto”, l’ultimo disco di Claudio Rocchi. Numerose le opere pubblicate. Tra le più recenti opere: “Si può ancora criticare l’Islam?” (Tabula fati, Chieti 2010), “La fuga della verità” (Tabula fati, Chieti 2010) e “Torino segreta” (Tabula fati, Chieti 2012).

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Cheope, Alex Tommasi, Terre Differenti, Palkosceniko al Neon e Lodovico Ellena nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella e Simone Cristicchi; copertina cd “Disordine nuovo” dei Palkosceniko al Neon; copertina singolo “Meteor Man” di D.D.Jackson.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!