Home » NEWS FUORI REGIONE » Seduta Consiliare di Massafra del 7 aprile

Seduta Consiliare di Massafra del 7 aprile

Massafra. In apertura di seduta il presidente del Consiglio, Giandomenico Pilolli, ha dato lettura della relazione inerente ai risultati conseguiti in attuazione del Piano Operativo di Razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie direttamente o indirettamente possedute dal comune.

Il consigliere Pelillo è intervenuto interrogando l’amministrazione su: prova selettiva per un avvocato da destinare al settore contenzioso; procedure concorsuali per l’assunzione del dirigente da destinare alla Ripartizione Personale, Servizi Economici e Finanziari; concessione degli spazi di sosta riservati ai disabili; rotatoria in Via Chiatona. Miccolis si è soffermato sul “tavolo istituzionale” che ha avuto luogo nei giorni scorsi a Roma, al quale erano seduti due massafresi (sindaco Tamburrano e consigliere regionale Mazzarano), per discutere del futuro della Provincia di Taranto e di come Massafra possa inserirsi nel contesto. Inoltre Miccolis ha chiesto di sapere lo stato della convenzione con una associazione alla quale è stato concesso l’uso di un locale nel Castello Medievale, impegnandosi a restaurare la Cappella presente al suo interno. La procedura di riscossione delle sanzioni amministrative è stata oggetto di richiesta di chiarimenti sempre da parte del capogruppo Miccolis. Il consigliere Putignano ha contestato le modalità di individuazione degli scrutatori da destinare agli uffici di sezione per la prossima consultazione referendaria, mentre Miraglia ha sollecitato l’amministrazione ad intervenire tempestivamente per salvaguardare la struttura della Chiesa di San Benedetto. Zanframundo è ritornato a discutere sulle modalità di individuazione degli scrutatori; ha sollecitato un tempestivo intervento di manutenzione per il Ponte Garibaldi;  ha auspicato la creazione di percorsi accessibili per visitare le gravine ed ha evidenziato alcune problematiche connesse alla raccolta dei rifiuti solidi urbani. Baccaro ha chiesto lumi sull’andamento generale dei servizi comunali, in modo particolare per quanto riguarda il personale.

L’assessore all’Urbanistica Marraffa ha relazionato sull’approvazione definitiva del DPRU – norme per la rigenerazione urbana –sottolineando che il provvedimento era necessario per completare l’iter previsto per legge. Il consigliere Baccaro ha motivato ampiamente il suo parere contrario in merito, affermando anche la mancanza di strumenti di partecipazione della cittadinanza a tale argomento. Miccolis ha auspicato che sia eliminata la speculazione edilizia nel nostro territorio e sia recuperato il centro storico, che attualmente non gode di “ottima salute”. Pelillo ha depositato una proposta, fatta propria da tutto il consiglio, con la quale si chiede, nell’individuazione dei “contesti”, anche quelli di S. Francesco, Fra Agostino e Parco di Guerra. Dopo ampia e intensa discussione il punto è stato approvato con 10 voti favorevoli e 3 astenuti.

All’unanimità dei consiglieri presenti sono stati approvati: il nuovo Regolamento Comunale di contabilità, in attuazione dell’armonizzazione degli schemi e dei sistemi contabili; il nuovo Regolamento di Economato.

Deliberati a maggioranza i seguenti debiti fuori bilancio: oneri contributivi per consigliere comunale; sentenze esecutive emesse dal Giudice di Pace di Taranto.

Per mancanza del numero legale (5 presenti e 20 assenti), gli altri punti iscritti all’ordine del giorno sono stati rinviati.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!