Home » NEWS FUORI REGIONE » Seduta Consiliare di Massafra del 19 maggio 2017

Seduta Consiliare di Massafra del 19 maggio 2017

Massafra. In apertura di seduta il consigliere Castiglia ha invitato la massima Assise cittadina ad osservare un minuto di raccoglimento per ricordare la figura di Giuseppe Laghezza, già consigliere comunale di vecchia data, recentemente scomparso.

Il consigliere Zanframundo ha comunicato la costituzione del Gruppo Consiliare “Centristi per l’Europa” che vede come membri, oltre a se stesso, anche i consiglieri: Lippolis, Scarano, Termite e Putignano. Il nuovo gruppo ha come assessori di riferimento il vicesindaco Ricci e Bommino. L’assessore al Bilancio e Finanze, Maria Cristina Ricci, ha relazionato sul Rendiconto della Gestione 2016 e sui punti ad esso propedeutici. I parametri di deficitarietà sono tutti rispettati. Il Bilancio è in equilibrio.

L’avanzo di Amministrazione ammonta a €. 17.319.078,00 (contenzioso 8.420.712; ammortamenti 585.500; investimenti 2.366.335; fondo crediti dubbia esigibilità 1.538.286; parte vincolata 4.408.244/somme utilizzabili per specifiche disposizioni di legge). Il consigliere Putignano è intervenuto invitando nel futuro ad osservare tutte le giuste metodiche per rispondere pienamente a quanto richiesto dall’armonizzazione contabile. Il consigliere Castiglia ha parlato del buon lavoro svolto dal dirigente del settore finanziario e ha evidenziato come la situazione delle casse comunali appaia buona, anche se l’avanzo di 4 milioni di euro risulta impegnativo. Con 15 voti favorevoli e 4 astenuti il rendiconto è stato approvato.

Il consigliere Lattanzio ha relazionato sul punto inerente alla modifica del Regolamento Comunale per la Gestione di Rifiuti Differenziati e dei Rifiuti Assimilati, soffermandosi sulla “strategia rifiuti zero” e ricordando come il rifiuto sia una risorsa e la sua riduzione nel conferimento è il primo punto da perseguire. La modifica al regolamento interessa l’art. 9 inerente al compostaggio domestico e di comunità, con modalità e agevolazioni tributarie. Lattanzio, nel corso del suo intervento, ha anche annunciato che è intenzione avviare una sperimentazione di compostaggio domestico in Zona Parco di Guerra, sottolineando la virtuosità di tale pratica.

Il consigliere Maggiore ha chiesto lumi sulla volontà di dare vita alla raccolta differenziata puntuale, mentre il presidente Baccaro ha affermato che occorre lavorare per il meccanismo della “tariffazione puntuale”, che intende premiare una “raccolta virtuosa”. Con 17 voti favorevoli e 1 astenuto la modifica al regolamento è stata approvata. Riconosciuti i debiti fuori bilancio per: canone ACI-PRA e sentenze CTP. Ratificate anche le delibere di Giunta comunale aventi ad oggetto variazioni al Bilancio di Previsione per: referendum 28 maggio 2017 e interventi per rifugiati e destinatari di protezione.

Nella parte dedicata alle interrogazioni e interpellanze il consigliere Zaccaro si è soffermata sui concorsi del Carnevale Massafrese, che hanno avuto luogo nel mese di febbraio, sollevando alcune perplessità sull’erogazione dei premi in base ai requisiti previsti dal bando per la partecipazione. Il consigliere Castiglia ha chiesto lumi sul funzionamento delle isole ecologiche e Viesti ha rivolto un appello all’amministrazione affinché si comunichi alla cittadinanza che i parcometri non sono al momento attivi. Altro argomento trattato da Viesti è stato quello delle giostre per bambini allocate in Zona Sant’Oronzo. In replica sono intervenuti rispettivamente il sindaco Fabrizio Quarto, gli assessori Bommino e Di Gregorio e poi i consiglieri Bramante e Losavio.

Il consigliere Cardillo si è soffermata sulla presunta incompatibilità attualmente esistente di un assessore, contestando alla presidenza del Consiglio Comunale la mancanza dei termini di risposta alle sua nota e la richiesta di inserimento come punto all’ordine del giorno consiliare. Il presidente Baccaro ha risposto chiarendo dubbi e procedure. Anche il sindaco è intervenuto sul punto, affermando che non esisteva incompatibilità né all’inizio dell’incarico, né ora. Inoltre la Giunta – ha concluso Quarto – si è già espressa sul punto.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!